COREA : UNA SORPRESA NEL CUORE DEL SOL LEVANTE

La Corea del Sud è un affascinante quanto entusiasmante mondo a se, in equilibrio perfetto e costante, fra avanguardia e tradizioni millenarie ancora gelosamente custodite. Dai grattacieli e quartieri futuristici di Seul, ai villaggi medievali, ai templi, fortezze, monasteri e grotte votive dal fascino secolare e senza tempo, dalla gastronomia composita e creativa al K-Pop, dalla natura possente di Jeju agli usi e costumi che ci richiamano a un tempo che fu, ancora vivo e mantenuto con orgoglio e identità. Paese dalla storia millenaria e spesso travagliata e ora in rapida ascesa sia come destinazione turistica, per il suo ricco patrimonio artistico, folklorico e naturale , che come paese dalla rapidissima crescita economica , fatta di tecnologia , benessere , dinamismo e visione del futuro, senza dimenticare le proprie radici antiche e originali. Tutto qui sembra avere un rituale, una aura di magia e di misticismo, oltre che di eleganza e di entusiasmo. Questa è la Corea, la porta del autentico Sol Levante .

LE NOSTRE PROPOSTE DI VIAGGIO

Itinerari

Organizza il tuo viaggio personalizzato

Personalizziamo con cura il viaggio più importante della vostra vita con competenza e professionalità

Richiedi preventivo

Nozze

Organizza il tuo viaggio personalizzato

Personalizziamo con cura il viaggio più importante della vostra vita con competenza e professionalità

Richiedi preventivo

Trekking

Organizza il tuo viaggio personalizzato

Personalizziamo con cura il viaggio più importante della vostra vita con competenza e professionalità

Richiedi preventivo

Sorprendente Corea del Sud
13 giorni
Tour di gruppo speciali

Sorprendente Corea del Sud

Una prima alla scoperta di un paese che affascina prima che diventi meta di massa

Partenze:
Da Calendario


Durata: 13 giorni

Guida: accompagnatore in italiano

partenze 01 giugno e 23 ottobre 2024

QUOTA VIAGGIO - VOLI INCLUSI
€ 4.100

I "MUST" DELLA COREA

Seoul , una delle metropoli piu avanzate al Mondo, un caleidoscopio che riassume, in armonia, palazzi di epoca antica, come i splendidi Gyeongbokgung e Changdeokgung, giardini, sale da the, quartieri futuristici e del glamour, i suggestivi dintorni come Suwon, sede di una meravigliosa fortezza , le alture carsiche del Seoraksan, fra monasteri ed eremi ancora intrisi di spiritualità di altri tempi, le spiagge incontaminate o le colossali grotte di Samcheok, il villaggio di pescatori di Jeongdongjin. Oltre al fascino dei dintorni, non si puo non citare la splendida Gyeongju, gioiello della dinastia Silla fra cui il tempio Bulguksa ne è il simbolo , Andong e la sua remota quanto antichissima accademia confuciana e i tanti villaggi, fra cui Jeonju e Hahoe, autentici spaccati di vita coreana, dove è possibile anche pernottare nei hanok o la verdeggiante isola di Jeonju, paradiso faunistico dal clima tropicale o Busan, fra mercati, falesie, isole e templi.

COSA PORTARE IN VALIGIA

Per viaggiare in Corea del Sud, i cittadini UE di area Schengen sono esenti da ogni tipo di visto. Secondo la normativa vigente , si richiede solo, per l'ingresso, il passaporto valido con almeno 3 mesi residui dalla data di scadenza .

LA COREA A TAVOLA

La cucina coreana è il riflesso del forte senso di identità del popolo coreano. Molto complessa, speziata, elegante è peculiare e ben distinta sia da quella cinese che da quella giapponese, non solo per l'uso degli ingredienti , la armonia delle spezie o la cottura, ma anche per la filosofia culinaria che ne sta alla base e che si è formata in oltre mille anni . Oltre che essere la terra del Ginseng o dello squisito Maeshilcha, il the alle prugne, la Corea del Sud vanta alcuni pianti assolutamente appetitosi ed eleganti : il Bulgogi,sottili fette di carne di manzo marinate e grigliate, il Bibimbap, un misto di riso, verdure, uova e carne di manzo o pollo, con l'aggiunta di pasta di peperoncino, il Kimchi, verdure fermentate con spezie ,il Teokbokki, gnocchi di riso in salsa piccante o il Seolleongtang, una squisita zuppa servita calda con pezzi di carne , cipolline verdi, aglio e pepe .

QUANDO E PERCHE' : 365 GIORNI DI COREA

Le stagioni migliori per visitare la Corea ? La primavera e l'autunno, da aprile a ottobre, in quanto le temperature sono molto miti . Vediamo il perchè scegliere l'una o l'altra per un vostro viaggio in questa terra ancestrale : In primavera , le temperature si aggirano tra i 15 e i 25 gradi in media e le giornate sono quasi sempre soleggiate, il mese migliore è di certo aprile , per la fioritura dei ciliegi , che viene celebrata con feste tradizionali, dalle campagne ai quartieri vecchi di Seoul e maggio, il mese di celebrazioni per il compleanno del Buddha, dove , al ottimo clima e alle temperature molto piacevoli, calde e secche, si somma la gioia dei templi decorati con lanterne colorate , che di notte si illuminano creando un’atmosfera quasi mistica. L'autunno è l'altro peiodo consigliato. Le temperature sono ancora miti, intorno ai 20 gradi, e si può assistere al fenomeno del foliage, qui chiamato “danpung”. Se si amano le arti pirotecniche, ottobre è un mese splendido, sia per il clima che per gli eventi , come il festival dei fuochi d'artificio, la prima settimana, dove moltissima gente vi partecipa , fin dal mattino, per godersi anche i pic-nic lungo le sponde del fiume in attesa che cali la sera.

PARTENZE TOUR DI GRUPPO

CALENDARIO PARTENZE

SCELTI PER VOI

I nostri suggerimenti per il vostro viaggio

PREVENTIVO

Richiedi il tuo preventivo personalizzato

VARIE
Ha bisogno del volo intercontinentale?    Si    No
Eventuale estensione al tour:
Guide:
Categoria di alloggio:
E' un viaggio di nozze?    Si    No
Dati anagrafica del richiedente:
NUMERO VIAGGIATORI
Adulti:
Infanti:
Bambini (2-7 anni):
Bambini (8-11 anni):
Bambini (12-16 anni):
 

* Approvo l'utilizzo dei dati personali in base al D. Lgs. 196 del 2003 il cui testo dichiaro di conoscere

* Desidero iscrivermi alla vostra newsletter per restare in contatto con voi.



Le Destinazioni di viaggio