Viaggi organizzati in Iran tour in italiano e proposte interessanti

Rosa di Persia

Tour esclusivo , alla scoperta della vera Persia, un viaggio nel tempo, lungo la Via della Seta
Giorno 1 - TEHERAN
Assistenza all'arrivo. Nel pomeriggio si visita la tentacolare ed eclettica Teheran, capitale della Persia fin dall'epoca qajara quando venne scelta come sede dei mecenati Pahlavi, che le hanno impresso il carattere di città di avanguardia e bohemien, ricca di caffè letterari, gallerie d'arte , eleganti viali , giardini , fermenti culturali e poetici e in primis nota per i pregiatissimi musei, collezioni inestimabili sulle antiche arti di cui i persiani sono noti da secoli per la maestria e la grande raffinatezza, come il Museo di Archeologia, dove si ammirano alcuni dei manufatti, fittili e bassorilievi provenienti dai centinaia di siti archeologici achemenidi, babilonesi, selgiuchidi e altri ancora e il Museo dei Gioielli, una collezione inestimabile dove sono esposti alcune delle rare gemme della corona imperiale, accumulati dai sovrani nel corso dei secoli, fra cui i due diamanti più grandi e preziosi del Mondo, il Koh-i Noord, del peso di oltre 182 carati ed il Darya-ye Nuri, entrambe incastonati sulla corona della regina Farah Diba , per concludere al Palazzo del Golestan, la cittadella del XIX secolo, eretta per ospitare lo shah e la sua celebrata corte. Salita alla torre Milad, da cui si gode di una panoramica su tutta la città. Cena. Pernottamento. Nota Bene : Il museo apre dalla domenica al martedì. In caso di non apertura, si sostituisce il Museo dei Gioielli con quello dei Tappeti o delle Ceramiche ( altrettanto prestigiosi ) . Si include la visita alla Moschea Sepahsalar o Motahari , in stile qajaro.
Giorno 2 - TEHERAN - KASHAN
Colazione. Visita della “perla del deserto”, Kashan, le cui origini risalgono già al IV millennio a.C . Si andrà alla scoperta di alcuni luoghi di biblica memoria e non solo come il Tepe Sialk, dove sorgono fra le rovine archeologiche più antiche mai rinvenute, inclusa una zigurrat, risalente a più di seimila anni, il giardino Baghe Tarikhi-ye Fin, archetipo del giardino persiano per eccellenza, fra sorgenti naturali, lasegah ablative e il palazzo Shotorgalu-ye Safavi, sale da tè, hammam, canali e frutteti, per concludere con le residenze tradizionali del XIX secolo, note come case bioclimatiche, fra cui la più nota è la Khan-e Tabatabei, la madrasa Agha Bozorg,dai raffinati mosaici e iscrizioni e il complesso Khan-e Abbasian, realizzato come tipico palazzo- giardino. Cena. Pernottamento.
Giorno 3 - KASHAN - YAZD
Colazione. Trasferimento in savari al villaggio – oasi di Niasar, dove si possono ammirare alcuni scenari naturali di montagna quali grotte, cascate e i roseti, di cui questa parte dell'antica Persia è nota per la pregiatura. Si prosegue per Nain , antico insediamento molbucco lungo la Via della Seta, noto per la splendida moschea del Jameh, dal pregevole mihrab riccamente adorno e le decorazioni a stucco e che vanta piu di mille anni e Meybod, dove torreggiano le suggestive rovine in arenaria della Fortezza di Nerin, di epoca sasanide. Arrivo a Yazd in serata. Cena. Pernottamento.
Giorno 4 - YAZD
Colazione. Visita della città vecchia di Yazd, la più antica città del Mondo, in quanto le sue origini sono testimoniate a più di 7 mila anni fa e ancora oggi cuore della folta comunità zoroastriana . Si andrà alla scoperta di alcuni dei suoi monumenti di epoca selgiuchide-mongola , come il quartiere di Fahadan , dalle tradizionali kuche, le labirintiche stradine dominate dai badgir, il Tempio del Fuoco detto Ateshkadeh, la Fiamma Eterna, un fuoco che arde ininterrottamente dal 470 d.C e luogo fra i piu sacri dei seguaci di Zaratustra, la magnifica Masjed-e Jameh o moschea del Venerdì, detta Congregazionale, risalente al XII secolo e fra le piu notevoli espressioni architettoniche di arte islamica, il complesso Amir Chakmaq, con la splendida facciata a triplice mastio e da cui godere di una panoramica mozzafiato sul abitato e la Khan-e Lari, eretta 150 anni da un ricco mercante qagiaro e fra i migliori esempi di residenza nobiliare della Persia, ricca di alcove, arcate, badgir e dimore di famiglia, per concludere con i giardini filosofici Bagh Dolat Abad e le Dakhme o Torri del Silenzio, antichi luoghi di culto zoroastriani , dove venivano celebrati le liturgie al sole e si cremavano le spoglie dei fedeli. Pensione completa. Pernottamento.
Giorno 5 - YAZD - KERMAN
Colazione. Faremo un'interessante escursione a vedere esempi di cittadelle fortificate in fango-mattoni tipiche della Persia medievale come Rayen e a Rafsanjan, famosa per la coltivazione dei pregiati pistacchi del deserto , per arrivare, nel pomeriggio , al villaggio di Mahan sede di pellegrinaggi della setta sufi . Cena. Pernottamento.
Giorno 6 - KERMAN
Colazione. Giornata di visita della città, di origine sasanide ( III sec.a.C.) ed eretta come crocevia lungo la Via della Seta , di cui fu punto nevralgico per millenni oltre che capitale di molte dinastie, dagli arabi ai buyidi, dai selgiuchidi ai mongoli , che ne impressero lo sfarzo odierno , come sede della loro corte ilkhanide. Si andrà alla scoperta di alcuni dei suoi monumenti di maggiore pregio fra cui degni di nota il mausoleo gotico del Aramgah-e Shah Nematollah Vali, con la magnifica cupola in maiolica e lapislazzulo , i pregevoli bassorilievi, ncisioni e le sette porte del tempo, di fattura indiana e mogul , il giardino filosofico Bagh-e hazde e la maestosa moschea Ganj Ali Khan, adorna di notevoli e opulente costruzioni medievali, fra cui il caravanserraglio dei Cavalieri. Pensione completa. Pernottamento.
Giorno 7 - KERMAN - SHIRAZ
Colazione. Trasferimento per Shiraz, che si raggiunge in circa sei ore di strada e sosta alla moschea Iwan di Neiriz, risalente al 915 d.C e dagli elaborati bassorilievi. Si attraversa una parte del deserto del Lut, lungo la antica via delle carovane e dove si possono ammirare ben quattro diversi paesaggi , da quello desertico all'alpestre a quello delle oasi e gruviere. Sosta alle rovine sasanidi del forte Sarvestan. Cena. Pernottamento.
Giorno 8 - SHIRAZ
Colazione. Visita al sito achemenide per eccellenza, la leggendaria Persepoli, eretta nel 512 a.C da Dario il Grande , i cui palazzi, viali del trionfo e opere artistiche vennero concepite per incutere timore, sfarzo e ammirazione nei popoli conquistati e di cui ci restano alcune vestigia del suo passato, come le rovine del palazzo di Ataserse o quello di Primavera, la reggia di Dario e di Serse poi e che rappresentava la summa dell'architettura e dell'arte scultorea in Mesopotamia, quando i re fecere affluire a Persepoli i migliori artisti dell'epoca classica. Si prosegue con Nagsh-e Rostam , luogo di sepoltura dei grandi sovrani e mecenati di Persia, dove riposano le spoglie dei re . Rientro a Shiraz , città raffinata e a buona ragione considerata la culla della cultura e tradizione poetica della Persia odierna, di origine elamita e fino al 639 d.C capitale dei domini del Tamerlano, che conserva importanti testimonianze del suo passato fra cui il palazzo Arg-e Karim Khan , la splendida Nashir-al Mulk o Moschea delle Rose, la Masjed-e Vakil, con il prezioso cortile, le iwan e le colonne scolpite a bassorilievo e la madrasa del Khan, eretta dal precettore del sovrano. Pensione completa. Pernottamento.
Giorno 9 - SHIRAZ - ISFAHAN
Colazione. Si concludono le visite del giorno precedente, al mattino. Sosta alla cittadella di Narenjkala, , di origine medio-sasanide. Trasferimento per Isfahan e arrivo nel tardo pomeriggio. Cena. Pernottamento.
Giorno 10 - ISFAHAN
Colazione. Visita di Isfahan, capolavoro non solo dell' Iran ma dell'intero mondo islamico dal medioevo a oggi , dove regnano intatte le fiabesche atmosfere de “ Le Mille E Una Notte” , grazie anche al mecenatismo della dinastia safavide e del re Abbas , che la eressero in tutta la sua bellezza, decantata nei secoli da pittori, viandanti e poeti che rimasero ammaliati da cotanta grazia architettonica, a partire dalla piazza Nagsh-e Jahan, una delle piu grandi al Mondo, circondata da una duplice campata di archi e volte , dove sorgono i maestosi edifici simbolo del rinascimento iranico, come la Masjed-e Emam, la Masjed-e Sheikh Loftollah, eletta la piu fiabesca moschea del Medio Oriente, il palazzo Ali Qapu, eretto nel XVI secolo come residenza privata del re Abbas, il padiglione delle feste del Chehel Sotun, con il splendido talar o portico colonnato di epoca achemenide e il brulicante e colorito bazar . Pensione completa. Pernottamento.
Giorno 11 - ISFAHAN
Colazione. Seconda gionata di visita , dedicata al quartiere armeno Jolfa, dove vive la più grande comunità cristiana dell' Iran e che trova il suo simbolo nella cattedrale di Vank, riccamente decorata da affreschi barocchi di pregevole fattura, la Masjed-e Jamek o moschea del Venerdì, eretta a partire dal 1121 dai selgiuchidi e che può essere considerata un autentico museo di arte islamica in quanto nel corso dei secoli, ogni sovrano l'ha abbellita e ampliata di decorazioni, sale, iwan e luoghi per le abluzioni e cerimonie sacre, per concludere con li antichi ponti , i piu noti dei quali il Khaju, con il duplice livello di terrazze porticate e il scenografico Sio-se Pol, dove ammirare i 22 archi che si stagliano lungo li oltre 315 m di lunghezza ed i minareti oscillanti di Manar Jomban con la rocca sasanide del Atashkadeh, antico luogo di culto legato a Zaratustra. Cena. Pernottamento.
Giorno 12 - ISFAHAN - MATINABAD
Colazione. Escursione al villaggio-oasi di Abyaneh, dalle tipiche case a terrazza in fango e arenaria , dal vivace colore ocra, adagiato ai piedi della idilliaca vallata dei monte Karkas. Arrivo a Matinabad nel tardo pomeriggio e cerimonia del Atashouni, attorno al fuoco,antico rituale propiziatorio e di purificazione. Pensione completa. Pernottamento presso il Matinabad Eco- Camp Resort .
Giorno 13 - MATINABAD - TEHERAN
Colazione. Visita di Qom, una delle città sante dell'Iran , in cui si trova il struggente santuario di Hazrat-é Masumeh o Fatimah, risalente al IX sec. e luogo di pellegrinaggio quotidiano per i fedeli sciiti che vengono a porgere omaggio al sepolcro della prima donna dichiarata santa dall'islam duodecimano. Arrivo a Teheran nel pomeriggio. Cena. Pernottamento ( al Novotel - difronte aeroporto, con servizio di navetta e camera day use garantita fino al trasferimento , in tarda notte / primo mattino giorno seguente )

QUOTA TOUR ESCLUSIVO DI MUNDO ESCONDIDO : A PARTIRE DA 2100 EUR

 

HOTEL SELEZIONATI :

Li hotel proposti sono sempre soggetti a riconferma e disponibilità. Nel caso

non ci siano unità disponibili per tutte le persone in determinate date si procede con hotel di categoria uguale o superiore

 

Teheran                                     ESPINAS INTERNATIONAL

Kashan                                       SARAYE AMERIHA

Yazd                                            DAD

Kerman                                       EYAVAN TRADITIONAL

Shiraz                                         SEPEHR TRADITIONAL HOUSE

Isfahan                                       ABBASI

 

LA QUOTA INCLUDE  :

- Trasferimenti in arrivo e partenza

- Itinerario con van o bus a seconda del N° partecipanti

  riservati con bottigliette di acqua e the o caffe a bordo

- Pernottamento con colazione in alberghi selezionati

- N° 1 Notte al Matinabad Eco-Camp Resort

- Guida in Italiano per tutta la durata del itinerario

  selezionata e riservata per i soli clienti Mundo Escondido

- A partire dai 16 partecipanti : Accompagnatore

  dall' Italia esperto della destinazione

- N° 1 Cena alla Torre Milad con salita e ingresso

- Mezza Pensione e Pensione Completa come da programma

  con alcuni pranzi tipici a pic nic e menu a buffet o tipico selezionato

- Ingresso ai siti, musei, monumenti come da programma

- Facchinaggio in arrivo e partenza

- Mance ai facchini e servizio in camera

- Mance alla guida e autisti

- Assicurazione medico bagaglio

- Visto di ingresso

- Quota d'iscrizione

 

Quotazione e supplementi su richiesta per :

- Voli di linea e Tasse Aeroportuali ( circa 400 EUR )

- Pasti non inclusi

- Assicurazione annullamento ( circa 60 EUR )

 

 

 

 

PREVENTIVO

Richiedi il tuo preventivo per questo viaggio

E' un viaggio di nozze?    Si    No
Ha bisogno del volo intercontinentale?    Si    No
Dati anagrafica del richiedente:
NUMERO VIAGGIATORI
Adulti:
Infanti:
Bambini (2-7 anni):
Bambini (8-11 anni):
Bambini (12-16 anni):
 

* Approvo l'utilizzo dei dati personali in base al D. Lgs. 196 del 2003 il cui testo dichiaro di conoscere

* Desidero iscrivermi alla vostra newsletter per restare in contatto con voi.