Viaggio in Iran: cosa vedere nella culla dell'antica Persia

 Anche se il luogo è spesso penalizzato dalla sua errata fama e da tutti i falsi stereotipi che gli sono stati affibbiati, recarsi in Iran significa ricredersi su un paese che presenta tutti quegli aspetti autentici di cui sarete costretti ad innamorarvi: la sua antica e sofisticata cultura, il suo glorioso passato e la sua accogliente popolazione. Un paese che con le sue moschee, palazzi, bazar, giardini potrà solo che rimanervi nel cuore.

Situato nell’estremità est del Medio Oriente, l’Iran è la culla dell'antica civiltà persiana con la città-gioiello diIsfahan, dai colorati palazzi come il maestoso Ali Quapu e il favoloso Chehel Sotun di epoca safavide.

Raffinata è anche la cittadina medievale di Shiraz con l'imponente palazzo Arg-e-Karim Khan e la moschea di Nasir al-Molk con i suoi eleganti rivestimenti in piastrelle colorate blu scuro.

Oltre a Tabriz con la sua famosa Moschea Blu e alla capitale Teheran, molto frequentato è anche uno dei più importanti centri dello Zoroastrismo: Yazd. Non perdetevi il famoso Ateshkadeh (o Tempio del Fuoco), la cui fiamma sembra ardere ininterrottamente dal 470 d.C, e le solitarie Torri del Silenzio.

L'Iran possiede anche alcuni tra i più suggestivi monasteri armeni come il Kara Kelisa, conosciuto anche come Chiesa di San Taddeo o Chiesa Nera per la piccola cappella a strisce bianche e nere.

E molto altro ancora... l'Iran possiede un grandissimo numero di siti archeologici, primo tra tutti quello di Persepoli tra le rovine dei famosi imperatori alchemenidi Serse e Dario il Grande.

Anche se poco battuta dai turisti, spettacolare è la costa dell'Iran nota fin dai tempi di Alessandro Magno come crocevia di un gran numero di commercianti provenienti da tutto il mondo.

Non resta quindi che scoprire le sue semisconosciute isole: Hormuz con i silenziosi resti dell'evocativo Castello Portoghese, antica fortezza coloniale, e Qeshm con l'incantevole geoparco (con il Chahkooh Canyon e la Grotta salina di Namakdan) e la Valle delle Stelle.

Se ci si vuole dedicare ad attività come escursioni ed esplorazioni, suggestive sono le leggendarie Valli di Alamut con i famosi Castelli degli Assassini, antiche roccaforti difese dalle sette religiose medievali più temute al mondo. Oppure raggiungete l'arido deserto del Kalut per immergervi in un paesaggio unico al mondo con i suoi alti “castelli di sabbia” e calanchi di sale.

Un viaggio in Iran non potrà non affascinarvi per il suo splendore e per la sua autenticità, sia nelle sue città più famose che nelle zone molto meno conosciute per il suo vasto patrimonio storico, naturale, archeologico e architettonico, che sembra quasi farci vivere in una favola de le “Mille e una notte”.

 

blog-single-image

 

 

Le destinazioni di viaggio

Scegli la meta del tuo prossimo viaggio con Mundo Escondido