Viaggio in Giappone. Consigli

blog-single-image

In Giappone convive un mix più unico che raro tra modernità e tradizione. Immergersi in questa realtà è estraniante e gratificante: ci cullano le acque delle sorgenti termali chiamate onsen, ci accoglie il giaciglio sul pavimento in una ryokan, locanda tradizionale, e ci inebria la tecnologia delle grandi metropoli come Tokyo.

Affacciato sul Pacifico e lambito dal Mar Cinese Orientale e dal Mar del Giappone che lo separa dalla Corea, il Giappone è pronto ad accogliere e sorprendere il turista che vi fa ingresso e vi cerca rifugio spirituale, per conoscere una cultura completamente diversa dalla sua.

Di seguito vi diamo alcuni consigli da tenere a mente prima di partire per un viaggio in Giappone.

STAGIONE

La primavera (da marzo a maggio) è la stagione migliore per visitare il Giappone, caratterizzata da cieli sereni e dall’hanami, la splendida fioritura dei ciliegi che colora di rosa tutta l’isola. Anche l’autunno (da settembre a novembre) è un'ottima stagione per viaggiare, con temperature piacevoli e i colori della campagna giapponese stupendi.

SPOSTAMENTI

Sull’isola è diffuso capillarmente il treno ad alta velocità: le linee degli shinkansen, treni AV, vi portano comodamente da un capo all’altro del Giappone. Acquistando il Japan Rail Pass (per almeno una settimana), spostarsi sarà un piacere.

ESCURSIONI

Non basterebbe nemmeno una top 20 per elencare i paesaggi e le vedute da non farsi mancare se si viaggia in Giappone, quindi noi ci limitiamo a consigliarvene alcune che ci sembrano particolarmente belle e interessanti:

  • Tokyo, eclettica capitale;
  • Foresta di bambù di Harashiyama, un’oasi magica che si trova vicino all’antica capitale Kyoto, dove lunghe canne di bambù sostano in un silenzio irreale;
  • Santuario di Fushimi Inari, con una distesa a domino di torii, portali d’ingresso;
  • Parco Nazionale Fuji-Hakone-Izu, dove svetta la cima del monte più alto e si scorgono i laghi che lo circondano;
  • Isola di Miyajima/Itsukushima dal famoso torii che sembra galleggiare sull’acqua durante l’alta marea e che fa parte del santuario shintoista di Itsukushima-jinja;
  • Jigokudani Monkey Park di Yamanouchi, dove osservare i simpatici macachi giapponesi dalla faccia rossa che d’inverno fanno il bagno nelle sorgenti termali, e si fanno avvicinare tranquillamente dai turisti.

LINGUA

Si parla il giapponese, ma l’inglese è diffuso e indispensabile per riuscire a comunicare.

MONETA

La moneta giapponese è lo Yen. Il cambio tra euro e yen si può fare tranquillamente sia dall’Italia che una volta arrivati in Giappone. 1€ equivale a circa 135 yen (il cambio è variabile).

CORRENTE ELETTRICA

In Giappone si trovano prese elettriche di tipo A (americana a 2 poli) e B (americana con contatto di terra). È bene avere con sé un adattatore.

Questi i nostri consigli per un viaggio in Giappone.

Se desiderate visitare questa affascinante mèta, non esitate a contattarci per un preventivo di viaggio. Siamo a vostra disposizione!

blog-single-image