Viaggi in Peru'

Tour Speciale Inti Raymi - 13 Giugno 2020

In questo momento non sono programmate date di partenza. Richiedi un prenvetivo per tutte le tue richieste.
Un tour esclusivo per festeggiare con noi la grandissima "Festa del Sole" a Cusco. Piccolo gruppo, guide italiane. Inclusa l'escursione alla Montagna dei 7 colori (Vinicunca)
Giorno 1 - ITALIA-LIMA
Partenza dall'Italia con volo di linea Latam per Lima, scalo a Madrid. Pasti e pernottamento a bordo.
Giorno 2 - LIMA/ Visita guidata della città
Arrivo a destinazione in primissima mattinata, disbrigo delle formalità doganali, ritiro bagaglio ed incontro con il corrispondente locale per il benvenuto. Trasferimento organizzato dall'aeroporto al vostro hotel in zona Miraflores, sistemazione presso il Casa Andina Miraflores Centro o similare, resto della mattinata a disposizione per riposo dalle ore di volo. Nel pomeriggio visita in italiano del centro storico e culturale della capitale: Plaza des Armas con la Cattedrale barocca ed il vicino palazzo arcivescovile, la chiesa di San Francisco con i suoi altari barocchi, la chiesa dei viceré spagnoli di San Pedro e molto altro.
Giorno 3 - LIMA-PARACAS
Colazione. Mattinata a disposizione. Nel pomeriggio trasferimento alla stazione dei bus e servizio regolare di linea per Paracas. Arrivo a Paracas, accoglienza e trasferimento al vostro hotel San Augustin Paracas o similare.
Giorno 4 - PARACAS / Isole Ballestas e riserva di Paracas / NAZCA
Colazione. In mattinata, partenza dal porticciolo di Paracas, in battello (un motoscafo che può contenere fino a 14-18 persone) e navigazione nella riserva marina delle isole Ballestas, uno dei parchi marini più interessanti del pianeta, abitate da centinaia di uccelli marini che vi nidificano e depongono le uova. Durante il tour in barca (2 ore circa), si potrà osservare il famoso geroglifico detto “El Candelabro” disegnato sulla costa da popolazioni pre-incaiche e si incontreranno colonie di leoni marini, pinguini, gabbiani, cormorani, sule, e anche diversi branchi di delfini. Proseguimento con la Riserva di Paracas. Nel pomeriggio, trasferimento alla stazione dei bus e partenza in Bus GT per Nasca. Arrivo, trasferimento organizzato dalla stazione dei bus al vostro hotel e sistemazione presso il Casa Andina Classic Nasca o similare.
Giorno 5 - NAZCA/ Sorvolo linee di Nazca / AREQUIPA
Colazione (prima o dopo il sorvolo). In mattinata trasferimento all'aerodromo e sorvolo sulle linee di Nasca con aerei turistici da 6/8 posti. Per coloro che preferiscono non volare, organizzeremo in loco la visita alle linee dai mirador, dislocati sulle colline circostanti oppure visita al sito archeologico di Cahuachi o Aquedotti di Cantallo o Riserva Naturale di Pampa Galeras (con supplemento). In maniera autonoma si potrà visitare il Museo Maria Reiche sito in centro città. Verso le ore 15.00 circa partiremo da Nazca per il viaggio di circa 580km lungo la Panamericana, strada costiera che che ci porterà fino alla città di Arequipa posta su un altopiano a quota 2.500 metri. Arrivo ad Arequipa in tarda serata, accoglienza e trasferimento al vostro hotel. Sistemazione e pernottamento presso l'Hotel Viza o similare.
Giorno 6 - AREQUIPA
Colazione. In mattinata partenza per la visita guidata in italiano della città coloniale di Arequipa (a 2.000 mt slm), città fondata dagli spagnoli verso il 1600 e definita “Perla del sud del Perù” e “Ciudad Blanca” per i suoi numerosi monumenti, palazzi e chiese costruite con pietre chiare e bianche. In particolare avremo l’occasione di addentrarci nel famoso monastero con il chiostro di Santa Catalina: una sorta di città con stradine di pietra e giardini interni, costruito per le nobili figlie dell'aristocrazia spagnola destinate a diventare suore. La giornata continua con la visita al Museo delle Ande dov'è custodita Juanita, la Dama del vulcano Ampato, una giovane mummia femminile Inca ritrovata intatta sul ghiacciaio del vulcano. Al termine rientro in hotel.
Giorno 7 - AREQUIPA - PUNO
Colazione. Mattinata a disposizione per proseguire le visite libere della città. Nel pomeriggio alle ore 13:00 trasferimento alla stazione dei bus in tempo utile per imbarcarsi su bus di linea GT delle ore 14:00 per Puno (Durata 6 ore circa). Arrivo a destinazione e trasferimento in ho tel in centro città. Sistemazione per due notti presso l'Hotel Taypikala Lago o similare.
Giorno 8 - PUNO / Lago Titicaca Isole Uros e Taquile
Colazione. Trasferimento al porticciolo di Puno sul Lago Titicaca e partenza con le lance o con il motoscafo (visita di gruppo con guida in spagnolo) per la visita delle isole galleggianti (flotantes) dell'etnia degli Uros. Apprenderemo le tecniche di costruzione e rifacimento degli strati esterni delle isole, edificate con una particolare canna leggera, impermeabile e resistente. Osserveremo le attività di pesca degli Uros con le tipiche barche di giunco e avremo l'occasione di apprezzare usi e costumi degli indigeni "vivendo" a stretto contatto con gli autentici antenati degli Incas. Pranzo incluso. Al termine della visita, trasferimento in lancia verso Taquile, isola caratterizzata da un terreno rosso e da numerose testimonianze lasciate dagli Incas (mura, strade, archi). Serata libera e pernottamento in hotel.
Giorno 9 - PUNO - CUSCO
Colazione in albergo. Partenza dalla stazione dei bus (verso le ore 07.30) di Puno in direzione di Cusco, percorrendo la Valle del fiume Urubamba. Tale servizio prevede una guida a bordo del bus in lingua spagnolo-inglese. Durante il viaggio sono previste 3 soste per visitare in successione: il sito archeologico di Pucarà (situato a 3.900 metri di altitudine), il sito di Raqchi (per arrivare in tale area, verso le 12:30 circa, si attraverserà il valico de La Raya tra le Ande a quota 4.335 metri) e il pueblo di Andahuaylillas (a quota 3.100 metri). L'ultima sosta verrà effettuata per visitare la chiesa di San Pedro, definita per i suoi colorati affreschi interni"La Sistina delle Ande". Sosta per il pranzo a buffet incluso e arrivo previsto a Cusco intorno alle 16:00. Sistemazione in hotel Esplendor o similare.
Giorno 10 - CUSCO / Visita della città e delle 4 rovine
Colazione in albergo. Cusco è considerata "l ombelico del Mondo", "la capitale archeologica dell'America" e la città abitata più antica del continente. Questa maestosa città, situata a 3.249 metri, fu una delle culle dell'Impero Inca; le sue costruzioni di pietra di epoca Inca (comprese le stradine acciottolate) le danno una forma e un'atmosfera particolare, come suggestivi sono gli edifici coloniali dell'epoca dei conquistadores. La visita in ITALIANO della città comprenderà: la cattedrale, i monumenti più importanti dei quartieri coloniali, i resti della cinta muraria e del tempio del Sole degli Incas. Il viaggio proseguirà alla volta delle 4 ruinas che corrispondono ai siti archeologici di: Kenko, Puka Pukara, il tempio dell acqua Tampu Machay, e la fortezza di Sacsayhuaman.
Giorno 11 - CUSCO / Montana de los siete colores
Alle ore 04:50 del mattino, incontro con la guida ed il resto del gruppo e partenza verso il pittoresco paesino di Pitumarca a circa 100 km a sud di Cusco. Sosta nel paesino per rifornimento viveri che serviranno durante il tour (acqua, bevande energetiche, snack e cereali). Proseguimento del viaggio attraverso misteriosi e particolari paesaggi andini, tra montagne innevate e tipici animali come lama, alpaca e vigogne. Alle ore 06:30 si raggiungerà il pittoresco paesino di Japura (Hanchipata), punto di inizio della camminata fino alla montagna. Pausa per una lauta colazione andina preparata dallo chef. Dopo colazione si proseguirà con 3 ore e mezza circa di camminata fino a raggiungere il paesino di Machuraccay e proseguimento fino alle falde della Montana Vinicunca, luogo mistico e comunemente chiamato “Montana de los 7 colores”. Proseguendo nella camminata si potrà ammirare il paesaggio che piano piano andrà a cambiare i propri colori fino a raggiungere gli intensi arcobaleni di colore, tipici di questa montagna, sino a raggiungere i 5.035 mt. sopra il livello del mare. Sosta per poter realizzare foto, video, e tutto ciò che possa immortalare questa straordinaria avventura. Al termine rientro al paesino di Japura (Hanchipata), per un lauto pranzo preparato dallo chef di campo. Rientro a Cusco in serata per le ore 19:00 circa.
Giorno 12 - CUSCO / Cerimonia dell'Inti Raymi
Colazione. Giornata della cerimonia Inti Raymi (Festa del sole). Viene svolta ogni 24 giugno, giorno del solstizio d'inverno australe. Le popolazioni Incas, dedite all'astronomia, erano solite praticare cerimonie ed incantesimi con lo scopo di riavvicinare il Sole alla Terra, che proprio in questo giorno dell'anno e per l'emisfero australe si trova alla massima distanza. L'Inti Raymi evoca lo splendore delle cerimonie religiose dell'impero Inca e si svolge sulla spianata del sito di Sacsayhuaman, poco fuori dal centro sotrico di Cusco. Si svolge come una “processione” che inizia nel Korikancha, il Tempio dedicato al Sole. Il capo Inca viene condotto al suo trono fino a Plaza de Armas per il discorso davanti a migliaia di partecipanti che poi proseguono in direzione di Sacsayhuaman. Qui vengono sacrificati due lama, uno bianco e uno nero. Il grasso e le interiora dei due animali vengono consegnati a due sacerdoti i quali offrono l'intestino al Kallpa Rikuq perche possa dare il pronostico dell’anno e il grasso a Wupariruj con cui accenderá un fuoco e osservando il fumo darà il suo augurio. I presagi dei sacerdoti vengono poi interpretati da Willaq Uma, il sommo sacerdote. I partecipanti sono vestiti con abiti tradizionali, adornati con piume e maschere, alcuni portano lance e durante la cerimonia suonano e intonano canti al dio Sole al ritmo di flauti e tamburi.
Giorno 13 - CUSCO - MARAS MORAY - OLLANTAYTAMBO - AGUAS CALIENTES
Colazione. Partenza con la guida parlante ITALIANO per visitare le Saline di Maras, uno altro spettacolare esempio di ingegneria idraulica, dove diverse vasche lasciano evaporare l'acqua delle sorgenti per ricavarne il sale, sono tutt'oggi funzionanti e il panorama cromatico che va dal rosato all'arancione è impagabile sotto i raggi del sole. Proseguimento per Moray che a prima vista ricorda un anfiteatro greco ma che in realtà sono terrazzamenti circolari utilizzati dagli Inca per sperimentare nuove coltivazioni sfruttando le diverse profondità ed esposizioni al sole. Proseguimento per le visite al villaggio di Ollantaytambo, un simpatico pueblo tutt ora abitato dai locali con stretti viottoli racchiusi in alti muraglioni d'epoca. Sopra tutto domina la fortezza Incaica e Preincaica da cui prende il nome il paese, un imponente costruzione che racconta con i suoi resti la storia e gli avvicendamenti di quelle epoche. Durante la visita saliremo in alto fino a raggiungere La porta degli dei, il punto più alto del tempio. In serata saliremo a bordo del caratteristico treno delle Ande per raggiungere Aguas Calientes, la porta del Machu Picchu. Trasferimento in hotel Taypikala Machu Picchu o similare.
Giorno 14 - AGUAS CALIENTES - MACHU PICCHU - CUSCO
Colazione. Dal villaggio di Aguas Calientes si partirà in bus per visitare la cittadella di Machu Picchu, la città perduta degli Incas scoperta nel 1911 dall'archeologo americano Hiran Binham. Visita guidata in italiano, in circa 3 ore alla scoperta di tale incredibile e misterioso sito. Pranzo incluso. Rientro in treno sino alla stazione di Poroy. Successivo trasferimento dalla stazione di Poroy a Cusco con mezzo privato. Pernottamento in hotel .
Giorno 15 - CUSCO - LIMA - ITALIA
Colazione. Mattinata a disposizione. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza in aereo per l'Italia con transito a Lima e Madrid. Pasti e pernottamento a bordo
Giorno 16 - ITALIA
Arrivo in Italia e termine della splendida avventura nella parte più autentica e misteriosa del Sud America…un’avventura a 360° alla scoperta di un mondo nascosto in nostra compagnia…

La quota di viaggi include :

 

- Volo di linea dall’Italia per Lima a/r in classe turistica e voli interni da Cuzco a Lima

- Pernottamenti negli hotel indicati nel programma (o similari) con prima colazione inclusa

- Visite ed escursioni con guide private in italiano (Lima - Riserva di Paracas - Arequipa - Cusco - Valle Sacra - Machu Picchu)

- Visite ed escursioni condivise (grupal) con guide in inglese e spagnolo (Ballestas - Canyon del Colca - Lago Titicaca - Bus Puno-Cusco)

- Sorvolo sulle linee di Nasca

- Ingressi a siti, monumenti, parchi e musei come da programma

- Trasferimenti da/per aeroporti e hotel e da/per hotel e stazioni bus (con mini-van o auto privata)

- Trasporti in bus gran turismo, pulmini e bus di linea turistica (Linee Oltursa o Cruz del Sur)

- Treno per Machu Picchu in classe turistica con ingresso alla cittadella

- Assicurazione di base (spese mediche fino a 30.000 Euro/bagaglio fino a 1.500 Euro)

- Assistenza da parte del nostro corrispondente locale

 

 

La quota di viaggio non include :

- Quota d'iscrizione €40 (Obbligatorio)

- Bevande ai pasti e tutti i pasti

- Tasse aeroportuali (circa €120)

- Extra di natura personale e mance

- Tassa sul sorvolo delle Linee di Nasca (circa 9 usd)

- Eventuali costi di late check-out o early check-in

- Supplemento camera singola Eur 500

- Riduzione terzo letto adulto Eur 90

- Assicurazione contro l’annullamento 3% della quota

PREVENTIVO

Richiedi il tuo preventivo per questo viaggio

E' un viaggio di nozze?    Si    No
Dati anagrafica del richiedente:
NUMERO VIAGGIATORI
Adulti:
Infanti:
Bambini (2-7 anni):
Bambini (8-11 anni):
Bambini (12-16 anni):
 

* Approvo l'utilizzo dei dati personali in base al D. Lgs. 196 del 2003 il cui testo dichiaro di conoscere

* Desidero iscrivermi alla vostra newsletter per restare in contatto con voi.



Le destinazioni di viaggio

Scegli la meta del tuo prossimo viaggio con Mundo Escondido