Viaggio Iran - Tur in Iran - Viaggi in Iran- MundoEscondido

TOUR UZBEKISTAN E KIRGHIZISTAN : LA ROTTA DEI SULTANI

Un viaggio emozionante fra gli splendori di Uzbekistan e Kirghizistan, lungo la antica rotta di Alessandro Magno e degli emiri , fra moschee, nomadi , storia e natura
Giorno 1 - MILANO / ROMA - URGENCH ( KHIVA )
Voli di linea Turkish Airlines via Istanbul per Urgench. Pasti a bordo.
Giorno 2 - KHIVA
Trasferimento in arrivo e pernottamento ( si include early check-in, camere prenotate gia il giorno prima, con colazione ). In tarda mattinata, inizio della visita alla città gioiello di Khiva, richiamante lo stile arabo e i fasti di quando fu capitale timuride e fiorente emporio,praticamente intatta dal XVI secolo, ancora pregna delle suggestive atmosfere medievali, vive nei splendidi monumenti che si conservano, come il castello di Ark con le antiche prigioni e l'harem, la madrassa Amin Khan, la pregevole Moschea Juma o del Venerdì, eretta nel X secolo e ampliata, di diversi stili, nel corso di oltre otto secoli, proseguendo con la spettacolare Casa di Pietra, dimora nobiliare a cortile, con la limitrofa madrassa Allakuli Khan e il pittoresco mausoleo Pakhlavan Makhmud, eretto nel 1250 per ospitare il sepolcro a cupola del poeta e guaritore, ancora oggi venerato come un santo dai nativi. Pensione completa. Pernottamento.
Giorno 3 - KHIVA - BUKHARA
Colazione. Al mattino ( prima del alba ), escursione a piedi sulle splendide muraglie della cittadella di Ichan Kala, la cinta muraria medievale che avvolge la città vecchia. Trasferimento alla partenza e treno per Bukhara, in vagoni di prima classe. Arrivo e visita del Hammam Orientale, edificato nel XVI sec. e in modo tale che in ogni stanza successiva la temperatura sia più alta rispetto a quella precedente . Cena. Pernottamento.
Giorno 4 - BUKHARA
Colazione. Visita della "perla del deserto", la fiabesca Bukhara , patrimonio Unesco ,che vanta oltre due millenni di storia, oltre che essere un autentico museo di arte islamica a cielo aperto, complici le magnifiche architetture di epoca timuride, di cui ammirare la maestosa fortezza di Ark, risalente al XI sec.,la moschea Bolo Hauz, realizzata come luogo privato di preghiera per la famiglia reale, i due mausolei simbolo della città vecchia, il Chasma Ayub o delle Cento Cupole, dove sorge la cosidetta sorgente o pozzo di Giobbe e dei Samanidi, scavato come sepolcro degli emiri, considerato un capolavoro dell'architettura per la armonia delle forme geometriche, il minareto oscillante Kalon, un tempo usato come " bussola" per le carovane . Nel pomeriggio si concludono le visite al mausoleo Nakshbnad ( XIV sec.), protettore della città. Pensione completa ( pranzo in famiglia uzbeka / la cena si svolge nella madrassa Devan Begi, con lo spettacolo tradizionale di danze folkloriche ). Pernottamento.
Giorno 5 - BUKHARA - SAMARCANDA
Colazione. Al mattino visita alla scuola di artigianato Gijduvan , dove si visiteranno la casa e il laboratorio della famiglia di ceramisti Nasrullaev, a cui segue il sito timuride di Shakhrisabz, luogo natio del Tamerlano , di cui si ammirano preziose architetture, fra cui il palazzo-fortezza Ak Saray, residenza estiva del re, la moschea Kok Gumbaz o del Venerdì, con la splendida cupola azzurra in maiolica, fra le piu notevoli nell'arte sacra islamica, il mausoleo Shamseddin Kulyal, precettore del sovrano, il complesso Khazrati Imam con la tomba di Jehangir, figlio maggiore di Timur Barlas , l'animato bazar tradizionale e il villaggio di Langar. Degustazione di vini uzbeki alla cantina-museo Hovrenko, alle porte della città vecchia. Pensione completa. Pernottamento.
Giorno 6 - SAMARCANDA
Colazione. Giornata dedicata alla visita della splendida Samarcanda, città millenaria, risalente al 2600 a.C. e a buona ragione massima espressione architettonica della tradizione sogdiana , quando si accrebbe sotto l'egida di Tamerlano, che la scelse come capitale del suo vasto impero e che ancora oggi conserva notevoli testimonianze del suo fiorente passato, fra cui citare il mausoleo di Gur Emir e Ruhabad, dove riposano le spoglie del leggendario monarca timuride e dei suoi cortigiani, da cui si staglia la scenografica piazza Registan, torreggiata dalla imponente moschea di Bibi-Khanum o del Venerdì, con la cupola riccamente adorna di maioliche azzurre e lapislazzuli. Si prosegue con l'osservatorio di Ulugbek, fatto erigere dall'omonimo re- astrologo , la necropoli reale Shai Zinda, dove riposano i resti del cugino di Maometto e molto altro ancora, fra cui i laboratori del papiro . Vi offriamo una sessione di ricamo, per chi lo desidera, in una delle scuole di tessitura del famoso Suzane. Pensione completa. Pernottamento
Giorno 7 - SAMARCANDA - TASHKENT
Colazione. Trasferimento per Tashkent e visita della multiforme e dinamica capitale uzbeka : Museo Moye Mubarek, dove si custodisce il prezioso corano di Osman, risalente al VII sec. e quindi il piu antico testo sacro islamico giunto integro fino ai giorni nostri, il mausoleo Sheikh Zaynutdun, del XII sec., la madrassa Barakkhan, con la moschea del Venerdì, gremita di fedeli e la splendida Kukeldash, frequentata dai pellegrini provenienti dai villaggi rurali, vestiti con i costumi tradizionali, con il colorito bazar Chorsu, per concludere con la madrassa di Khast Imam . In serata, sosta alle fontane danzanti. Pensione completa. Pernottamento.
Giorno 8 - TASHKENT - KOKAND
Colazione. Trasferimento alla stazione di Tashkent-Vokzal. Partenza del treno veloce Afrosyab, con posti riservati in 1st Classe, per Kokand, la Città dei Venti, importante snodo lungo la Via della Seta e che conserva importanti opere architettoniche di pregio, come la Moschea del Venerdì o Congregazionale , la reggia di Khudoyar Khan , uno dei piu ricchi palazzi storici in Asia Centrale e dove è ancora possibile ammirare 19 delle sue 113 stanze, la Madrasa Nurbutaboy e il mausoleo di Modarikhan. Cena. Pernottamento.
Giorno 9 - KOKAND - OSH
Colazione. Trasferimento a Margilan e visita alla fabbrica della seta di Yodgorlik , dove verrà tenuta una lezione dimostrativa sulla lavorazione della seta con i tradizionali motivi Ikat e che produce ,ogni anno, oltre 6 km di tessuto, in fibra naturale a mezzo broccato e la madrassa Said Akhmad Khoja, edificata nel XIX sec. in perfetta forma quadrata e adorna di ricche decorazioni geometriche. Arrivo alla frontiera, cambio di mezzo , dopo le formalità doganali e di guida. Benvenuti in Kirghizistan ! Sosta al Trono di Salomone, una montagna sacra per gli islamiti duodecimali del Caucaso, che sovrasta la città di Osh, di cui andremo a scoprire la Casa di Bobur , eretta nel XV sec. , sia come eremo che moschea , da uno dei discendenti del Tamerlano, il Museo della Montagna e non puo mancare, il colorito e tradizionale bazar di Jayma, uno dei mercati piu autentici e varopinti dell' Asia Centrale, fra verdure, fiori, artigianato, spezie e stoffe chirdak. Pensione completa. Pernottamento.
Giorno 10 - OSH - CHON KEMIN
Colazione. Trasferimento alla partenza. Volo di linea Air Kirghizistan per Bishkek. Assistenza e prosecuzione del viaggio per Tokmok , dove si visitano le rovine dell'antica città di Balasagun , fondata nel IX sec. dalla dinastia kharakanide , di cui è sopravissuta, dalle distruzioni dei mongoli , la solitaria Torre Burana, un minareto in mattoni alto quasi 45 m. Si arriva, nel pomeriggio, nella splendida Chon Kemin, una delle vallate piu belle del Kirghizistan. Accolti da una delle famiglie del posto, si alloggerà in una guest-house tradizionale di montagna. Cena. Pernottamento.
Giorno 11 - CHON KEMIN - KARAKOL
Colazione. Al mattino , escursione , in barca a motore, sul meraviglioso lago Issyk Kul o lago caldo, in lingua kirghiza, cosi chiamato in quanto, nonostante sia il secondo lago alpestre piu alto del Mondo, dopo quello Baikal, la sua superficie non è mai coperta di ghiaccio, nemmeno nei rigidi inverni. Si prosegue, a Cholpon Ata, al museo a cielo aperto dei petroglifi risalenti al 1500 a.C. circa e che rappresentano fra le piu raffinate incisioni rupestri in Asia Centrale, con interessanti incisioni di scene di caccia . Arrivo a Karakol e breve giro della città vecchia, dove si ammira la moschea Dungan , eretta interamente in legno , come la coeva cattedrale ortodossa della Santissima Trinità. Cena ( in una famiglia uigura , dove si assaggerà la complessa cucina del luogo, fra cui il Ashlan Fu, piatto tipico ). Pernottamento.
Giorno 12 - KARAKOL - TAMGA
Colazione. Si inizia il trekking , di poche ore ( 2 al massimo), nelle gole del Jeti Oguz, fino ai punti panoramici dove si ammirano le formazioni di roccia rossa, in un paesaggio mozzafiato , fra cui le “Broken Heart” e le “Seven Bulls“, che si innalzano dalla foresta, per proseguire fino al canyon di Skazka. Pensione completa. In serata, pernottamento nelle yurte nomadi, al chiaro delle stelle.
Giorno 13 - TAMGA - BISHKEK
Colazione. Prima del rientro a Bishkek , sosta al villaggio di Bokonbaevo, dove si incontrerà un falconiere, per assistere alla cerimonia della caccia con le aquile . Arrivo nel pomeriggio. Cena di arrivederci , con spettacolo di danze folkloriche. E per concludere ! Una camminata nella capitale kirghiza by night !!!!! Pernottamento.
Giorno 14 - BISHKEK - MILANO / ROMA
Colazione. Trasferimento alla partenza. Voli di linea Turkish Airlines via Istanbul per Milano o Roma. Pasti a bordo.

HOTELS IN UZBEKISTAN

 

KHIVA   STAR BOUTIQUE MAHRAM 
BUKHARA    AMULET BOUTIQUE
SAMARCANDA    RABAT BOUTIQUE
TASHKENT   THE ROYAL MEZBON
KOKAND   THE SILK ROAD

 

HOTELS IN KIRGHIZISTAN 

OSH            JANNAT RESORT
KARAKOL   GREEN YARD
BISHKEK  HYATT REGENCY 

 

Nota Bene : A Chon Kemin si pernotta presso la casa di una famiglia, adibita a guest house di montagna. A Tamga la notte si prevede in yurta nomade .  

 

 

La quota di viaggio include:

- Voli di linea / Volo interno

- Trasferimenti in arrivo e partenza / Itinerario con van o mini-bus a seconda del N ° partecipanti

- Pernottamento con colazione in hotel indicati / N° 2 Notti in Yurta e Guest House tradizionale

- Mezza Pensione e Pensione Completa come da programma / Lezione di cucina / N° 2 Cena di gala con spettacolo folk

- Treni in 1 st Classe ( Khiva - Bukhara / Tashkent - Kokand ) / Escursioni in jeep 4x4 dove indicate

- Ingresso ai siti, musei e monumenti come da programma

- Guida in Italiano : in Uzbekistan / Guida in Inglese e Accompagnatore in Italiano : in Kirghizistan

- Facchinaggio in arrivo e partenza / Mance ai facchini in aeroporto / 2 Bottigliette di acqua a pax al g

- Assicurazione medica e bagaglio di base / Quota di iscrizione


La quota di viaggio non include:

- Tasse aeroportuali : 300 EUR ( da riconfermare )

- Extra e spese di natura personale / Pranzi non indicati / Mance guide e autisti

- Supplemento in camera singola : 450 EUR

- Assicurazione contro annullamento / Estensione Garanzie Covid (3,5% tot. = 120 EUR )

- Quanto non alla voce La Quota Include

PREVENTIVO

Richiedi il tuo preventivo per questo viaggio

E' un viaggio di nozze?    Si    No
Dati anagrafica del richiedente:
NUMERO VIAGGIATORI
Adulti:
Infanti:
Bambini (2-7 anni):
Bambini (8-11 anni):
Bambini (12-16 anni):
 

* Approvo l'utilizzo dei dati personali in base al D. Lgs. 196 del 2003 il cui testo dichiaro di conoscere

* Desidero iscrivermi alla vostra newsletter per restare in contatto con voi.



Le destinazioni di viaggio

Scegli la meta del tuo prossimo viaggio con Mundo Escondido