Viaggio Iran - Tur in Iran - Viaggi in Iran- MundoEscondido

TOUR IRAN : ANIMA PERSIANA

In questo momento non sono programmate date di partenza. Richiedi un prenvetivo per tutte le tue richieste.
Riparte la programmazione in Iran, uno dei paesi piu affascinanti e sofisticati del Mondo, fra tradizione e modernità, siti millenari, splendide città e aromi di incenso, rosa e spezie, nel cuore della Persia piu autentica
Giorno 1 - ITALIA - TEHERAN
Voli di linea Turkish Airlines per Teheran. Pasti a bordo.
Giorno 2 - TEHERAN
Trasferimento all'arrivo. Assegnazione della camera ( prenotata il giorno precedente, inclusiva di colazione al mattino). Nel pomeriggio, visita di Teheran, tentacolare ed eclettica metropoli, che si sviluppa su piu livelli, i cui quartieri piu bassi si trovano a circa 2130 mslm e nota per i preziosi musei, primo fra tutti il Museo Bastan o di Archeologia, progettato dal noto architetto André Godard , a metà del secolo scorso, per ospitare, fra le varie sale, migliaia di manufatti e repetri che tracciano la storia della Persia, dall'età del ferro fino all'epoca islamica, il Musei dei Gioielli, nel caveaux della Banca Nazionale, dove poter ammirare il splendido Trono del Pavone, riccamente adorno e alcune delle migliaia di pietre preziose,appartenute a Reza Pahlavi e alla regina Fara Diba, fra cui i due diamanti piu preziosi al Mondo,ancora incastonati sulle corone imperiali, ivi custodite, per concludere con il Palazzo Golestan, forgiato di diversi appellativi fra cui Palazzo del Sole o dei Fiori, un complesso di diversi edifici qagiari, che ospitavano la famiglia regnante e la loro corte, magnificamente decorati da stucchi, bassorilievi, gemme e altre opulenze, fra cui la Sala del trono,Marmar e degli specchi, Aineh, luogo di incoronazione degli scià. Salita alla torre Milad, la quarta per altezza, circa 416 m, da dove godere di una vista a 360° gradi. Cena a buffet e banchetto, al ristorante panoramica in cima alla stessa. Pernottamento.
Giorno 3 - TEHERAN - KASHAN
Colazione. Arrivo a Kashan, luogo da cui i re Magi partirono alla volta di Betlemme, iniziando dalla Collina di Sialk, dove sorgono fra le rovine archeologiche più antiche mai rinvenute, inclusa una zigurrat, risalente a piu di seimila anni, il giardino Baghe Tarikhi-ye Fin, archetipo del giardino persiano per eccellenza, fra sorgenti naturali, lasegah ablutive e il palazzo Shotorgalu-ye Safavi, sale da the, hammam, canali e frutteti, per concludere con le residenze tradizionali del XIX secolo, note come case bioclimatiche, fra cui la piu nota è la Khan-e Tabatabei, la madrasa Agha Bozorg,dai raffinati mosaici e iscrizioni e il complesso Khan-e Abbasian, realizzato come tipico palazzo- giardino. Cena. Pernottamento.
Giorno 4 - KASHAN - YAZD
Colazione. Trasferimento in savari al villaggio – oasi di Niasar, dove si possono ammirare alcuni scenari naturali di montagna quali grotte, cascate e i roseti, di cui questa parte dell'antica Persia è nota per la pregiatura. Si prosegue per Nain , antico insediamento molbucco lungo la Via della Seta, noto per la splendida moschea del Jameh, dal pregevole mihrab riccamente adorno e le decorazioni a stucco e che vanta piu di mille anni e Meybod, dove torreggiano le suggestive rovine in arenaria della Fortezza di Nerin, di epoca sasanide. Arrivo a Yazd in serata. Cena. Pernottamento.
Giorno 5 - YAZD
Colazione. Visita della città vecchia di Yazd, la più antica città del Mondo, in quanto le sue origini sono testimoniate a più di 7 mila anni fa e ancora oggi cuore della folta comunità zoroastriana . Si andrà alla scoperta di alcuni dei suoi monumenti di epoca selgiuchide-mongola , come il quartiere di Fahadan , dalle tradizionali kuche, le labirintiche stradine dominate dai badgir, il Tempio del Fuoco detto Ateshkadeh, la Fiamma Eterna, un fuoco che arde ininterrottamente dal 470 d.C e luogo fra i piu sacri dei seguaci di Zaratustra, la magnifica Masjed-e Jameh o moschea del Venerdì, detta Congregazionale, risalente al XII secolo e fra le piu notevoli espressioni architettoniche di arte islamica, il complesso Amir Chakmaq, con la splendida facciata a triplice mastio e da cui godere di una panoramica mozzafiato sul abitato e la Khan-e Lari, eretta 150 anni da un ricco mercante qagiaro e fra i migliori esempi di residenza nobiliare della Persia, ricca di alcove, arcate, badgir e dimore di famiglia, per concludere con i giardini filosofici Bagh Dolat Abad.
Giorno 6 - YAZD - SHIRAZ
Colazione. Trasferimento per Shiraz. Lungo il tragitto sosta al villaggio-oasi di Abarqu, dove ammirare il cipresso vivente piu antico del Mondo di oltre quattromila d'età. Si attraversa una parte del deserto del Lut, lungo la antica via delle carovane e dove si possono ammirare ben quattro diversi paesaggi , da quello desertico all'alpestre a quello delle oasi e gruviere. Sosta a Pasargade culla della dinastia achemenide, fondata da Ciro Il Grande nel 546 a.C. e di cui ci restano il sepolcro a monolite di granito del leggendario sovrano e i basamenti e colonnati del Palazzo di Primavera, sua residenza e sala delle udienze. Cena. Pernottamento.
Giorno 7 - SHIRAZ
Colazione. Al mattino si parte per la necropoli ruprestre di Nagsh-e Rostam, dove si ammirano, scolpite nella roccia, le tombe, realizzate come palazzi scavati nella roccia, di quattro grandi re , fra cui Serse e Dario, arricchite da bassorilievi sassanidi ed un Tempio dedicato al culto del Fuoco, proseguendo verso Persepoli,uno dei siti classici piu imponenti e prestigiosi al Mondo, dalle spettacolari e impressionanti rovine, come l'Apadana o Sala delle Udienze, a pianta quadrata , il Palazzo delle Cento Colonne e le preziose scalinate in basalto, ornate da magnifici bassorilievi raffiguranti schiere di guardie e cortei di sudditi recanti tributo al Re dei Re. Nel pomeriggio rientro a Shiraz e visita della città , ricca di testimonianze, fra cui n, la Cittadella, eretta dal khan, proseguendo al bazar, unico in Iran per l’architettura in mattoni dipinti, con il vicino caravanserraglio di Moshir, la Moschea Vakil, con l’incantevole decorazione di alberi ieratici e ghirlande di fiori la cui sala di preghiera invernale è sostenuta da 48 colonne monolitiche, la Atigh, le cui fondamenta risalgo al 894 d.C. e ricostruita in epoca diverse, fino alla dinastia safavide, la Madrasa del Khan e quella splendida di Nashir-al-Molk o Moschea delle Rose, senza dimenticare il sofisticato giardino Eram, uno dei cinque giardini-icona persiani, di epoca qajara e il mausoleo Aramgah Cheragh, con lo spettacolare soffitto a specchio. Pensione completa. In tarda serata, trasferimento alla partenza.
Giorno 8 - SHIRAZ - VARZANEH
Colazione. Si parte alla volta del remoto villaggio di Varzaneh, con breve escursione in fuoristrada, alla cittadella di Ghoortan, fortezza a quattordici torri circolari in argilla focaia, dove al suo interno oltre alle abitazioni tipiche si possono trovare ben quattro moschee, una per ogni punto cardinale , un mulino ad acqua ed il lago salato di Gavkhooni, circondati dalle splendide dune, alte fra i 5 e i 65 metri, da cui si assiste al tramonto. Cena. Pernottamento, nel villaggio. ( Su richiesta e con supplemento : escursione serale in cammello e pernottamento nel deserto, alla luce del falò e delle stelle, in tenda, con cena tipica iranica a barbecue , preparata da uno dei capi villaggio o, in alternativa, al caravanserraglio di Kuhpayeh , villaggio gazi a poche miglia ).
Giorno 9 - VARZANEH - ISFAHAN
Colazione ( servita sul terrazzo panoramica del caravanserraglio ). Si saluta Varzaneh, facendo un breve giro del villaggio, per sostare alla Moschea Jame o del Venerdì, risalente al XII sec. e ampliata in epoca timuride, dallo splendido mihrab decorato a maiolica ed il ponte vecchio, a 10 arcate, di epoca selgiuchide. Il magnifico salar di Gavkhooni è visitabile anche in questa giornata, se il tempo a disposizione è maggiore , rispetto il giorno prima. Pensione completa. Pernottamento.
Giorno 10 - ISFAHAN
Colazione. Visita di Isfahan, da sempre conosciuta come la " Metà del Mondo". Si inizia la deliziosa scoperta di questa città da Mille e Una Notte dalla piazza Jahan, circondata da una duplice campata di archi e volte, dove sorgono i maestosi edifici simbolo del rinascimento iranico, come la Moschea dell'Imam, dai ricchi mosaici safavidi e li imponenti portali, quella preziosa di Sheikh Loftollah o Moschea della Regina, eletta la più fiabesca del Medio Oriente, la reggia Ali Qapu, il Chehel Sotun, con il splendido talar o portico colonnato di epoca achemenide, adorno di affreschi e noto come Palazzo delle Quaranta Colonne, che funse da dimora per le udienze e i banchetti di corte, la imponente moschea selgiuchide del Venerdì, eretta nel XII sec. e via via ampliatasi di decorazioni, sale, iwan , minareti e stucchi. Pensione completa. Pernottamento.
Giorno 11 - ISFAHAN
Colazione. Si conclude la visita a questa meravigliosa città e delle sue atmosfere da " Mille e una Notte ", con il quartiere Jolfa dove si ammira la cattedrale armena di Vank, consacrata a San Salvatore ed eretta nel 1715, dai vivaci e iconografici affreschi rappresentanti scene della Bibbia e del Nuovo Testamento, per concludere con la la Moschea del Venerdì, summa dell'arte islamico-persiana, con il minareto di epoca ilkhanide di Uljaytu, discendente di Gengis Khan , decorato da bassorilievi a stucco, richiamanti i versetti del Corano e i 95 nomi di Dio, per concludere con gli antichi ponti , i piu noti dei quali il Khaju, con il duplice livello di terrazze porticate e il scenografico Sio-se Pol, dove ammirare i 22 archi che si stagliano lungo li oltre 315 m di lunghezza ed i minareti oscillanti di Manar Jomban con la rocca sasanide del Atashkadeh. Cena. Pernottamento.
Giorno 12 - ISFAHAN - TEHERAN
Colazione. Rientro verso nord, in direzione della capitale e sosta al pittoresco villaggio-oasi di Abyaneh, con le tipiche case in adobe, dal acceso color ocra e Qom, seconda città santa sciita dell'Iran, per visitare , durante l'afflusso dei pellegrini, il maestoso santuario di Fatimah Musa, la prima donna santa nella tradizione duodecimale , qui sepolta dal IX sec., accolti dalle preghiere e dalle composte litanie dei fedeli, in uno spettacolo struggente quanto mistico. Cena. Pernottamento.
Giorno 13 - TEHERAN - ITALIA
Colazione molto leggera. Trasferimento alla partenza. Voli di linea Turkish Airlines per Venezia o , dove richiesto dal passeggero, per Milano e/o Roma. Pasti a bordo. Arrivederci Iran.

HOTEL SELEZIONATI MUNDO ESCONDIDO

TEHERAN    ESPINAS PALACE
KASHAN    SARAYE AMERIHA
YAZD    DAD
SHIRAZ    DARBE SHAZDEH
VARZANEH    NEEGAR TRADITIONAL HOUSE
ISFAHAN    GASR-E MONSHI
TEHERAN    NOVOTEL AIRPORT

 

LA QUOTA INCLUDE :

- Voli di linea

- Tasse aeroportuali

- Trasferimenti in arrivo e partenza

- Itinerario con mini bus riservato per i soli clienti Mundo Escondido

- Bottigliette di acqua a bordo dei mezzi indicati

- Pernottamento con colazione in hotel selezionati

- 1 Notte in Villaggio in caravanserraglio come da programma

- Mezza Pensione e Pensione Completa come in dettaglio

- Facchinaggio in arrivo e partenza

  e mance ai facchini e servizio in camera

- 1 Cena di Gala alla Torre Milad

- Guida in Italiano

- Assistenza in loco in Italiano dai ns uffici di Teheran

- Ingresso ai sit, musei e monumenti come da programma

- Escursione in jeep e cammello in deserto 1 G

- Assicurazione medica e bagaglio

- Quota di iscrizione

- Omaggi in loco e prima della partenza

 

LA QUOTA NON INCLUDE :

- Mance alla guida e autisti

- Pasti dove non indicati

- Spese personali

- Assicurazione contro annullamento ( 60 EUR )

- Supplemento Singola ( 570 EUR )

- Quanto non alla voce La Quota Include

 

PREVENTIVO

Richiedi il tuo preventivo per questo viaggio

E' un viaggio di nozze?    Si    No
Dati anagrafica del richiedente:
NUMERO VIAGGIATORI
Adulti:
Infanti:
Bambini (2-7 anni):
Bambini (8-11 anni):
Bambini (12-16 anni):
 

* Approvo l'utilizzo dei dati personali in base al D. Lgs. 196 del 2003 il cui testo dichiaro di conoscere

* Desidero iscrivermi alla vostra newsletter per restare in contatto con voi.



Le destinazioni di viaggio

Scegli la meta del tuo prossimo viaggio con Mundo Escondido