Viaggi in USA

Fly & drive. L'ovest americano on the Road

Arches, Bryce canyon, Canyonlands, Death Valley, Grand Canyon, Las Vegas, Los Angeles, Mesa Verde, Monument Valley, Phoenix, San Francisco, Yosemite
Giorno 1 - Italia/San Francisco
Partenza con volo di linea per San Francisco. Arrivo e trasferimento in hotel con shuttle bus. Pernottamento all?Hilton Union Square (4*) per 2 notti.
Giorno 2 - San Francisco
Giornata a disposizione per visitare la città, la più ?europea? delle metropoli americane, famosa per il golden Gate Bridge, il lungo ponte che attraversa la baia, il Fisherman?s Warf, con una miriade di ristoranti e locali, Lombard street, con i suoi otto ripidissimi tornanti ed Alcatraz, con la prigione fortezza, teatro di spettacolari tentative di fuga che hanno ispirato numerosi film di Hollywood. Si consiglia anche una gita a Sausalito, villaggio pittoresco con delle caratteristiche houseboat, le case galleggianti, residenza di diversi artisti locali.
Giorno 3 - San Francisco/Yosemite Park (370 km)
Mattinata a disposizione per un ultimo scorcio di San Francisco. Partenza alla volta del parco Yosemite. Il percorso si muoverà ai piedi delle montagne della Sierra Nevada. Arrivo in serata. Pernottamento al Best Western Yosemite Way Station di Mariposa (3*) per 1 notte con prima colazione.
Giorno 4 - Yosemite Park/Death Valley Area (370 km)
Giornata di visita del parco, parco ricco di straordinarie bellezze naturali, costellato di altissime rupi, cascate spettacolari, alberi giganti e torrenti. Fra le principali attrattive ricordiamo: Grizzly Giant, la sequoia alta 96 m nell?area di Mariposa Groove; l?Half Dome, la più grande roccia granitica del mondo; le Yosemite Falls, che raggiungono anche i 700 m di altezza; e Glacier Point, punto panoramico a 2100 m di altitudine. Dopo aver passato il Tioga Pass e Mammoth Lakes si prosegue verso sud fino ad arrivare a Lone Pine dove ci si fermerà per la notte. Pernottamento al Best Western Frontier (3*)
Giorno 5 - Death Valley National Park/Las Vegas (380 km)
Si attraversa quindi la Death Valley, un?area che offre siti dagli aspetti contrastanti: dal punto più basso dell?emisfero occidentale a montagne alte oltre 3000 metri. Si consiglia una sosta a Badwater, un bacino posto 86 metri sotto il livello del mare o una camminata a Zabriskie Point da cui godere della spettacolare vista della vallata. Si prosegue quindi per Las Vegas. Pernottamento al Luxor Hotel and Casino (4*).
Giorno 6 - Las Vegas/Zion Canyon/Bryce Canyon (460 km)
Partenza alla volta dello Zion Canyon, un monumento del tempo, ottenuto da secoli di erosione da parte degli agenti atmosferici, famoso per formazioni geologiche quali I 3 patriarchi, la Bridge Mountain, il White Throne ed il tempio nascosto di Sinawava. Lungo la strada si consiglia anche una sosta di visita alla Valle del Fuoco. Un parco in cui le frastagliate pareti contengono formazioni di rocce che brillano alla luce del sole ed in cui le dune di sabbia sembrano infuocate per via della rifrazione solare. Si prosegue quindi per il Bryce Canyon dove si pernotterà al Bryce View Lodge (3*).
Giorno 7 - Bryce Canyon/Capitol Reef/Moab (430 km)
Mattinata di visita del Parco. Il Bryce Canyon è celebre per i caratteristici pinnacoli, gli hoodoos, prodotti dall?erosione delle rocce sedimentarie fluviali e lacustri, erosione dovuta all?azione di acque, vento e ghiaccio. Le rocce hanno un?intensa colorazione che varia dal rosso, all?arancio al bianco. QUindi si riparte alla volta di Moab passando per il Capitol Reef Park, famoso per il suo Waterpocket Fold è una barriera geologica lunga un centinaio di miglia con spettacolari e colorate pareti rocciose, monoliti isolati e canyons convergenti verso i bacini collettori. Pernottamento al Best Western Canyonlands Inn (3*) per una notte con colazione.
Giorno 8 - Moab/Archway Park/Canyonlands/Cortez
Moab è la base ideale per esplorare l?Arches National Park, che conserva oltre 2000 archi naturali di roccia arenaria, includendo il famoso Delicate Arch oltre ad una varietà di formazioni geologiche uniche. Si prosegue quindi per visitare il Parco dei Canyonlands, parco ricco di canyon, altipiani e gole create dai fiumi Colorado e Green River. Si prosegue quindi verso il Parco della Mesa Verde dove si pernotterà presso il Far View Lodge (3*).
Giorno 9 - Cortez/Monument Valley/Page (380 km)
Partenza attraverso il territorio Navajo per raggiungere la famosa Monument Valley, caratterizzata da isolate monoliti di terra rossa che si innalzano per 300 metri di altezza. Si prosegue quindi per Page, dove si passerà la notte. Pernottamento al Lake Powell Resort (3*)
Giorno 10 - Page/Grand Canyon (230 km)
Visita delle bellezze nei dintorni di Page: il famoso Antelope Canyon le cui pareti di roccia rossa sembrano quasi infuocate per via dell?effetto della rifrazione solare ed Horshoebend, il punto in cui il fiume Colorado crea un?ansa a forma di cavallo. Si riparte quindi verso sud alla volta del Parco Nazionale del Grand Canyon. Tempo a disposizione per visitare il parco. Pernottamento al Best Western Squire Inn (3*) con colazione
Giorno 11 - Grand Canyon
Giornata dedicata alla visita del Canyon, un?immensa gola creata dal fiume Colorado, lungo 446 chilometri circa e profondo fino a 1.600 metri. Si consiglia una sveglia di buon mattino per poter ammirare i giochi di luce che il sole che nasce crea sugli strati di roccia che compognono il Canyon.
Giorno 12 - Grand Canyon/Phoenix (360 km)
Partenza attraverso il paesaggio desertico e caratterizzato dai tipici cactus Saguaro della Verde Valley. Piccola deviazione per visitare Sedona ed il famoso Castello di Montezuma antico insediamento indiano scavato nella roccia. Arrivo a Scottsdale (Phoenix) dove si pernotterà al Clarion Hotel Scottsdale (3*) con colazione.
Giorno 13 - Phoenix/Los Angeles (700 km)
Si parte in direzione ovest, attraversando il Palm Desert e la Coachella Valley. Si passa anche per la bellissimo Lago Arrowhead e Foresta di San Bernardino oppure facendo una piccola deviazione per visitare il famoso Joshua Tree National Park. Nel tardo pomeriggio è previsto l?arrivo a Los Angeles dove si pernotta al Los Angeles Hilton Airport per 2 notti.
Giorno 14 - Los Angeles
Giornata di visita della città, con il Sunset Boulevard e Beverly Hills. Sarà possibile vedere il Dorothy Chandelier Theater, Olvera Street, Hollywood Hills e Hollywood Boulevard con il Chinese Theater.
Giorno 15 - Los Angeles/Italia
Riconsegna dell?auto e partenza con volo di rientro per l?Italia.
Giorno 16 - Italia
Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Trattasi di itinerario indicativo per illustrare le possibili tappe di un viaggio sulla costa ovest degli Stati Uniti. Trattandosi di un viaggio in modalità FLY & DRIVE con noleggio dell'auto ogni aspetto può essere modificato in base alle singole esigenze.

 

 

La quota di viaggio include:

 

- Sistemazione in hotel categoria turistica in camera doppia

- Trasferimento in shuttle bus condiviso da/per aeroporto

- Auto noleggio Hertz auto cat. Intermedia – km. Illimitato – oneri e tasse incluse

- Assistenza da parte del Nostro ufficio corrispondente

- Visto turistico ingresso Usa E.S.T.A.

- Assicurazione spese mediche fino a 5 milioni di euro e bagaglio fino a 1000 euro

 

 

La quota di viaggio non include:

 

- Volo intercontinentale

- Tasse aeroportuali

- Pranzi, cene e bevande

- Mance e facchinaggio

- Escursioni facoltative

- Assicurazione annullamento 3% della quota (facoltativo)

 

PREVENTIVO

Richiedi il tuo preventivo personalizzato

VARIE
Ha bisogno del volo intercontinentale?    Si    No
Eventuale estensione al tour:
Guide:
Categoria di alloggio:
E' un viaggio di nozze?    Si    No
Dati anagrafica del richiedente:
NUMERO VIAGGIATORI
Adulti:
Infanti:
Bambini (2-7 anni):
Bambini (8-11 anni):
Bambini (12-16 anni):
 

* Approvo l'utilizzo dei dati personali in base al D. Lgs. 196 del 2003 il cui testo dichiaro di conoscere