Viaggi in Tanzania

Safari alla scoperta dei Parchi del nord

Safari avventuroso alla scoperta dei parchi del nord a piedi e canoa
Giorno 1 - ITALIA - KILIMANGIARO
Partenza dai principali aeroporti italiani con volo di linea Ethiopian Airlines per Kilimangiaro via Addis Abeba. Pasti e pernottamento a bordo.
Giorno 2 - KILIMANGIARO - ARUSHA
Al vostro arrivo all’Aeroporto del Kilimanjaro (o di Arusha), vi accoglierà la nostra guida per condurvi presso il lodge ad Arusha. Se avrete tempo, voglia ed energie, potrete fare un giro per la città, accompagnati dalla guida. In alternativa, relax in hotel. Cena e pernottamento presso Oasis Lodge o similare.
Giorno 3 - PARCO DI ARUSHA (Safari a piedi e in canoa)
Dopo la colazione, ci aspetta una bella giornata di safari nel Parco Nazionale di Arusha, considerato uno dei più bei rifugi di vita selvatica del paese, molto vario dal punto di vista paesaggistico. L’intero parco è denso di forme di vita. Si incontrano mandrie di bufali (la specie più diffusa del parco), zebre, giraffe, e non è raro avvistare facoceri, antilopi d’acqua, dik-dik e redunche. Nella zona, inoltre, sono presenti altri mammiferi difficilmente avvicinabili quali l’oritteropo, il potamocero e l’istrice crestato. Visiterete questo parco in due modalità; una parte del safari si effettuerà a piedi, con una passeggiata accompagnati dal Guardia Parchi, a seguire, un'affascianate esplorazione della zona per via acqua, tramite imbarcazione con guida. Partenza per il parco la mattina presto e rientro in lodge in serata. Pranzo al sacco nel parco. Cena e pernottamento presso Oasis Lodge o similare.
Giorno 4 - PARCO TARANGIRE
Dopo la colazione, ci dirigiamo nel Parco Nazionale del Tarangire per un'affascinante fotosafari. Qui l’ondeggiante savana silvestre, punteggiata da maestosi baobab, molti dei quali risalenti a oltre 2000 anni fa, ospita la più grande popolazione di elefanti della Tanzania settentrionale. E quando la polvere soffia sulle pianure secche, l’osservazione degli animali è assolutamente stupefacente. Nella stagione secca avanzata, infatti, il parco ospita la più alta densità di fauna selvatica di tutto il continente. Partenza per il parco la mattina presto e rientro in lodge in serata. Pranzo al sacco nel parco. Cena e pernottamento presso Burudika Lodge o similare.
Giorno 5 - LAGO EYASI
Dopo la colazione, visiteremo il Lago Eyasi, che si trova a sud-est degli altipiani di Ngorongoro. La regione circostante ospita un gruppo umano di estremo interesse: sono i bushmen Hadzabe, gli ultimi eredi di una civiltà che non conosce l’agricoltura, l’allevamento del bestiame, la ceramica e la metallurgia. Vivono di caccia praticata con arco e frecce e della raccolta di bacche e frutti spontanei. Sono gli ultimi eredi degli homines sapientes che proprio qui, lungo la Rift Valley, hanno mosso i primi passi circa 200.000 anni fa. Il loro stile di vita è rimasto immutato da millenni, vivono in piccoli gruppi erranti di una ventina di individui. Incontrarli è un’esperienza decisamente interessante. E’ possibile organizzare con loro, al mattino presto, una battuta di caccia e sperimentare per qualche ora uno stile di vita arcaico. Si tratta di un’esperienza vera, non fasulla o una messa in scena a fini turistici. Nella regione vivono anche i Datoga, allevatori poligami originari del Corno d’Africa, giunti in questa regione seguendo le mandrie alla ricerca di pascoli. Si visita un villaggio e l’officina del fabbro che produce con tecniche antiche oggetti d’uso quotidiano, monili e le punte di freccia per i vicini Hadzabe, che lo ripagano con pelli di animali e miele selvatico. Una piccolissima parte dei viaggiatori che effettuano un safari in Tanzania visita questa regione, ma coloro che lo fanno tornano entusiasti. Partenza per il parco la mattina presto e rientro in lodge in serata. Pranzo al sacco nel parco. Cena e pernottamento presso Eileen's Trees In Lodge o simiare.
Giorno 6 - CRATERE DI NGORONGORO
Dopo la colazione, ci dirigeremo nella Ngorongoro Conservation Area, uno dei luoghi più famosi al mondo per i safari, dichiarata Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'Unesco nel 1978 e International Biosphere Reserve nel 1981. Il cratere di Ngorongoro, (il permesso per i fotosafari all’interno del Cratere ha una validità max di 6 ore) la zona di maggiore interesse, si trova a 2.200 metri sul livello del mare ed è la più vasta caldera ininterrotta esistente al mondo ed una delle meraviglie naturali d’Africa con la presenza di circa 30.000 grandi mammiferi residenti tutto l'anno, come bufali, leoni, elefanti, ghepardi e rinoceronti, e molte varietà di uccelli, come fenicotteri, aquile, poiane, struzzi e falchi. Il centro del cratere è occupato dal lago Magadi, che ha acque basse e tende quasi a prosciugarsi durante la stagione secca, ed è il punto migliore per osservare stormi di fenicotteri e gru coronate, ma anche molti erbivori, soprattutto numerosissimi gnu e zebre, che qui si abbeverano, richiamando la presenza di leoni e iene. Partenza per il parco la mattina presto e rientro in lodge in serata. Pranzo al sacco nel parco. Cena e pernottamento presso il Mawe Tented Camp o similare.
Giorno 7 - PARCO SERENGETI
Dopo la colazione, visitiamo il Parco Nazionale del Serengeti, lo straordinario luogo dove la leggenda incontra la realtà, rappresenta il parco più antico e vasto della Tanzania, ricoprendo un’area di 14.763 kmq, tanto che il nome, di origine Masai, Siringet, significa “Pianura senza confini”. Vi aspettano pianure sconfinate, la grande migrazione degli erbivori, soprattutto gnu e zebre, i branchi di leoni e altri predatori come iene, ghepardi, leopardi, sciacalli, coccodrilli... Partenza per il parco la mattina presto e rientro in lodge in serata. Pranzo al sacco nel parco. Cena e pernottamento presso il Mawe Tented Camp o similare.
Giorno 8 - PARCO SERENGETI E FAUNA
Le sconfinate praterie sono interrotte saltuariamente da bizzarre formazioni granitiche, i kopjes, tra le cui fenditure spesso si formano delle piccole pozze di acqua piovana, che attirano molti piccoli animali, ma anche i grandi predatori come i leoni che amano sdraiarvisi sopra o nascondervisi in attesa del passaggio di una possibile preda. Lungo i fiumi, partono molti circuiti dove si possono avvistare coccodrilli, ippopotami e molti altri animali che vengono ad abbeverarsi, ma anche i leopardi che spesso si crogiolano tra i rami delle acacie ad ombrello qui presenti. Partenza per il parco la mattina presto e rientro in lodge in serata. Pranzo al sacco nel parco. Cena e pernottamento presso il Lengai Lodge o similare.
Giorno 9 - LAGO NATRON
Il Lago Natron, con il vicino vulcano Ol Doinyo Lengai, la ‘Montagna di Dio’ sacra ai Masai, è un luogo incontaminato, aspro e particolarmente affascinante, e permette escursioni fuori dai circuiti più turistico, visitabile da fine giugno agli inizi di gennaio. Si tratta di un lago alcalino lungo 60 km, che si trova a nord-est della Ngorongoro Conservation Area, caratterizzato da sfumature che variano dal bianco al rosa e al marrone, in base ai periodi dell’anno. Anche le sue dimensioni, come il colore, variano molto nell’arco dell’anno e durant la stagione secca le sue acque si ritirano talmente tanto da lasciare scoperte grandi superfici di terreno ricoperte da una spessa crosta salina. L’eccessiva salinità del lago comporta l’impossibilità di vita per buona parte delle specie animali, ad eccezione dei fenicotteri rosa, che qui nidificano e vivono in immensi stormi. La visita si svolgerà a piedi, iniziando dal lago. A seguire, escursione alle incantevoli cascate, risalendo un tratto di fiume dalle fresche e pure acque, con la possibilità di fare un piacevole bagno sotto le cascate (è consigliato indossare scarpette da scoglio e costume). Partenza per il parco la mattina presto e rientro in lodge in serata. Pranzo al sacco nel parco. Cena e pernottamento presso il Burudika Lodge o similare.
Giorno 10 - PARCO MANYARA
Dopo la colazione, il safari prosegue con il tour del Parco Nazionale del Lago Manyara, uno dei parchi tanzaniani con la più alta biodiversità. In una superficie di soli 330 kmq, di cui 230 occupati dal lago, è possibile incontrare cinque differenti ecosistemi. Il parco è abitato da oltre 380 tipi di uccelli ed un gran numero di specie animali tra cui elefanti, bufali, zebre, giraffe, leopardi, leoni, babbuini, ippopotami, antilopi, facoceri e tanti altri. Partenza per il parco la mattina presto e rientro in lodge in serata. Pranzo al sacco nel parco. Cena e pernottamento presso Oasis Lodge o similare.
Giorno 11 - ARUSHA - KILIMANGIARO - ITALIA
Prima colazione e giro nel mercato della città per dedicarvi un’ultima volta allo shopping e ai souvenir per amici e familiari. Successivo trasferimento all’aeroporto in tempo utile per imbarcarvi su volo di linea per l'Italia. Pasti e pernottamento a bordo.
Giorno 12 - ITALIA
Arrivo in Italia e fine di questa bellissima esperienza che non dimenticherete facilmente.

La quota di viaggio include:

 

- Volo intercontinentale dai principali aeroporti italiani

- Trasferimenti organizzati privati da/per gli aeroporti

- Pernottamenti in lodge e campi tendati da programma

- Ingressi ed attività nei parchi

- Guida professionale bilingue italiano e inglese con jeep 4x4 privata

- Pensione completa e snack/bevande durante i safari

- Assistenza dall’Italia e in loco da parte del nostro corrispondente locale

- Assicurazione medico-bagaglio Filodiretto (Spese mediche 30.000 € / Bagaglio 1.500 €)

 

La quota di viaggio non include:

 

- Pasti se non menzionati nel programma

- Tasse aeroportuali (€ 380 circa)

- Escursioni facoltative

- Supplemento alta stagione

- Visto di ingresso Usd 50 (da pagare in loco)

- Mance, facchinaggio ed extra

- Supplemento singola (Su richiesta)

- Riduzione tripla (Su richiesta)

- Assicurazione annullamento 3% della quota (facoltativo)

 

Attività facoltative:

 

- Visita al Villaggio Masai (Manyara, Ngorongoro, Natron)

- Gita in Bicicletta nella zona di Nto wa mbu con visita villaggio e piantagioni (Manyara)

- Passeggiata naturalistica (Tarangire, Manyara, Kilimanjaro, Ngorongoro, Serengeti)

- Giro in mongolfiera (Serengeti)

- Passeggiata a cavallo (Dintorni della città di Arusha)

- Trekking sul Monte Ol Doinyo Lengai (Natron)

 

PREVENTIVO

Richiedi il tuo preventivo personalizzato

VARIE
Ha bisogno del volo intercontinentale?    Si    No
Eventuale estensione al tour:
Guide:
Categoria di alloggio:
E' un viaggio di nozze?    Si    No
Dati anagrafica del richiedente:
NUMERO VIAGGIATORI
Adulti:
Infanti:
Bambini (2-7 anni):
Bambini (8-11 anni):
Bambini (12-16 anni):
 

* Approvo l'utilizzo dei dati personali in base al D. Lgs. 196 del 2003 il cui testo dichiaro di conoscere