Viaggi in Iran

Oasi avventura

Garmsar - Righijen - Farazab - Kharanaq
Giorno 1 - GARMSAR - RIGHIJEN
Trasferimento in fuoristrada 4x4 in una vallata remota degli Elburz. Inizio del trekking, per scoprire le coloratissime rocce levigate dai venti e dai vivaci colori, che si stagliano all'orizzonte. Cena. Pernottamento in campo tendato , nel cuore del deserto.
Giorno 2 - RIGHIJEN
Colazione. Trasferimento in 4x4 , verso il salar del Kevir, lungo le piste battute, per permettere ai fuoristrada di penetrare nel cuore del deserto salato, il più grande del Mondo. Inizio del trekking, all'arrivo del punto di inizio, in un ambiente mozzafiato, dove l'orizzonte si contorna di barriere infinite di dune sabbiose, alcune alte più di duecento metri. Pensione completa. Pernottamento in campo tendato.
Giorno 3 - RIGHIJEN
Trekking in direzione delle dune di Ringhijen, con trasferimento ( nelle tratte più impegnative ) in jeep, per potersi addentrare fra i cordoni di sabbie, in questa zona del deserto poco battuta dal turismo. Si prosegue la giornata , attraversando a piedi le diverse dune, raggiungendone la vetta. Pensione completa. Pernottamento in campo tendato.
Giorno 4 - RIGHIJEN - FARAZAB
Colazione. Giornata di trekking nel cuore più remoto del deserto, fra sabbie e rocce levigate dai venti, nel corso dei millenni, formanti scenografici canyon e panorami lunari. Sosta alle oasi di Mesr e in seguito di Farazab, dove si trovano i relativi villaggi stanziali, in adobe , abitati ancora dai discendenti degli antichi nomadi e carovanieri della Via della Seta. Incontro con la comunità locale, che ci ospita per la notte. Pensione completa. Pernottamento nelle abitazioni tradizionali.
Giorno 5 - FARAZAB - KHARANAK
Colazione. Trekking , dopo un breve tragitto in fuoristrada, nella area naturalistica del lago salato di Khoor, uno spettacolare salar, che delimita il deserto del Kavir con quello del Lut - Aruss e che soprattutto in primavera offre degli orizzonti spettacolari, quasi a filo d'acqua. Sosta alle rovine del castello di Bayazeh, risalente al VI sec. e forse eretto come fortificazione a difesa delle carovane che passavano la notte , dalle scorrerie dei capi nomadi. Arrivo a Kharanak e pernottamento ( in tenda o in un antico caravanserraglio ).
Giorno 6 - KHARANAK
Colazione. Mattina dedicata alla esplorazione, insieme con una guida del luogo, al villaggio-fantasma di Karanak, risalente a oltre mille anni fa, abbonato misteriosamente dai suoi abitanti, probabilmente carovanieri del the o delle ambre che secoli fa lasciarono questo insediamento, preservando l'aspetto spettrale e quasi mistico, fra tortuosi vicoli e le fatiscenti abitazioni in terra, dove fanno capolino anche interessanti testimonianze architettoniche, fra cui il minareto oscillante , un tempo edificato su tre livelli ed il caravanserraglio a margine dell'abitato o l'acquedotto, di probabile origine ilkhanide. Trasferimento in fuoristrada per la vostra prossima meta ( si consiglia Yazd - per ragioni di distanza e ottimizzazione dell'itinerario ).

LA QUOTA INCLUDE :

  • Trasferimenti a/r in fuoristrada
  • Trekking con guida locale esperta
  • Pensione completa Tot. 3 giorni
  • Mezza Pensione Tot. 1 giorno
  • Pernottamento in campo tendato
  • Staff per il trasporto e allestimento campi e servizi
  • Muli / cammelli con portantini per il trasporto viveri
  • Bottigliette di acqua
  • Facchinaggio in arrivo e partenza

PREVENTIVO

Richiedi il tuo preventivo personalizzato

VARIE
Ha bisogno del volo intercontinentale?    Si    No
Eventuale estensione al tour:
Guide:
Categoria di alloggio:
E' un viaggio di nozze?    Si    No
Dati anagrafica del richiedente:
NUMERO VIAGGIATORI
Adulti:
Infanti:
Bambini (2-7 anni):
Bambini (8-11 anni):
Bambini (12-16 anni):
 

* Approvo l'utilizzo dei dati personali in base al D. Lgs. 196 del 2003 il cui testo dichiaro di conoscere