Viaggi in Bolivia

Il tibet delle Ande AGOSTO 2018

Un itinerario naturalistico, antropologico e culturale tra le spettacolari Ande Boliviane. Racchiude mercati multicolori, città coloniali di una bellezza struggente, deserti sterminati di sale, lagune colorate, orizzonti infiniti, e antiche civiltà ancestrali.
Giorno 1 - Volo Italia - Bolivia
Partenza da Milano e da Roma per Santa Cruz de la Sierra, volo con scalo intermedio. Pasti e pernottamento in volo.
Giorno 2 - Santa Cruz de la Sierra
Arrivo previsto prima dell'alba o in prima mattinata a Santa Cruz. Accoglienza in aeroporto, trasferimento in albergo con le camere già disponibili. Dopo un tonificante riposo post volo, nel pomeriggio prima sgambatura per il gruppo facile, visiteremo e passeggeremo con la nostra guida in italiano per il centro di Santa Cruz.
Giorno 3 - Santa Cruz - Sucre capitale della Bolvia
Dopo la colazione, ritorniamo in aeroporto e prendiamo un volo breve (meno di un'ora) per raggiungere la capitale effettiva del paese che è la città di Sucre. Situata a 2.800 metri di altitudine, è la capitale culturale del paese sia per la presenza di università, centri di congressi, scuole di lingua spagnola, sia per la presenza di numerosi musei di archeologia, arte, culture indigene ed etnografiche, sia per la presenza di architettura sacra-coloniale spagnola e numerosi palazzi del 1600-1700. Sucre rappresenta l'ambiente ideale per acclimatarsi prima dell'Altipiano. Passeremo il pomeriggio a girare nella "Villa Blanca", il cui centro è stato dichiarato patrimonio Unesco.
Giorno 4 - Alla scoperta di Sucre
Abbiamo tutta la giornata per scoprire la città, i suoi mercati multicolori, le sue numerose chiese, i suoi musei. Possiamo passeggaire nel parco Bolivar, visitare la Casa de La Libertad dove è stata dichiarata l'indipendenza della Bolivia, l'interessante e particoalre museo dei tessili indigeni ASUR, o prendere un caffè dal belvedere della Recoleta. Sucre è una città tranquilla in un clima gradevole dove si vive bene.
Giorno 5 - Sucre - Maragua - Sucre sulle tracce degli Incas
Colazione e partenza alla scoperta della cultura Jalq'a e dei suoi incredibili e colorati manufatti tessili, tra i più complessi di tutte le Ande. Maragua è situata dentro un cratere di circa 8 km di diametro dai sorprendenti colori verde ed ocra, acirca 1.30 ore da Sucre. Passeremo la giornata nella Cordillera de los Frailes, sulle tracce degli Incas e di Tupac Katari, leader aymara di una delle più significative rivolte indigene contro le autorità coloniali nell'Alto Perù, l'attuale Bolivia. Si farà trekking di 2.30 ore in discesa seguendo un sentiero costruito dagli Inca 400 anni fa, per chi non se la sente, avrà a disposizione le jeep per la discesa. Rientro nel pomeriggio a Sucre.
Giorno 6 - Sucre - Potosì la città dell'argento
Colazione e partenza per l'altopiano verso la città di Potosì, viaggio di 3 ore circa. Potosì fu una delle città più ricche del mondo al tempo della colonia spagnola grazie alla montagna chiamata Cerro Rico, che una volta era piena d'argento. Nel pomeriggio visiterete la Casa della Moneda, un'antico palazzo dove si coniavano le monete dell'impero spagnolo e i lingotti d'argento; oggi è un museo che racconta la storia di Potosì e la Bolivia chiamato Alto Perù al tempo della colonia. Completeremo la visita del centro storico con le sue chiese e piazze d'epoca.
Giorno 7 - Miniere del Cerro Potosì - Uyuni la porta del Salar
Colazione e poi al mattino visiteremo una delle miniere del Cerro Rico ancora attive. Una guida specialista vi condurrà all'interno della miniera per farvi conoscere il lavoro dei minatori e le loro leggende. Nel pomeriggio viaggio con destinazione Uyuni, la porta d'ingresso del Salar di Uyuni, il deserto di sale più grande del mondo. Arrivo e sistemazione in albergo nel pueblo di Uyuni.
Giorno 8 - Salar di Uyuni - Incawasi - Tahua
Colazione e prenderemo possesso delle nostre jeep 4x4 che ci trasporteranno per i prossimi giorni nel Salar. Dopo aver lasciato Uyuni, visiteremo il vicino cimitero dei treni e delle locomotive abbandonate e poi prendiamo la pista che ci porta al Salar, il grande deserto di sale, attraverseremo le saline di Colchani,e arriveremo al centro quasi del Salar all'isola Incawasi (isola del pescado) per ammirare i suoi giganteschi cactus millenari prima di continuare ad attraversare il Salar fino alla comunità di Tahua, situata sulle rive nord del Salar ai piedi del vulcano Tunupa. Passeremo la notte in questo villaggio in albergo confort costruito con blocchi e mattoni di sale.
Giorno 9 - Tahua - Deserto di Siloli - lagune
Colazione e partenza verso il sud per entrare nella Riserva Eduardo Avaroa e i suoi favolosi paesaggi minerali. Con un pò di fortuna, possiamo osservare la fauna della riserva : la volpe, i nandù (struzzi andini), le vigogne e altri animali tipici della zona. Percorreremo una regione dove le lagune si succedono una dietro l'altra e dove sarete messi a dura prova nel fotografarle e riprenderle tutte, essendo una più bella dell'altra : Canapa, Hedionda, Chiarkota, Honda e Ramaditas. Attraverseremo il Salar di Chiguana e dopo un pò arriveremo al belvedere del titanico e mastodontico vulcano Ollague. Entriamo ora nel deserto di Siloli dove in mezzo al nulla in un panorama incredibile e silenzioso si trova incredibilmente il nostro albergo per il pernottamento.
Giorno 10 - Laguna Colorada - Laguna Verde - Uyuni / volo per La Paz
Partiremo oggi molto presto all'alba per poter ammirare la Laguna Colorada con migliaia di fenicotteri rossi. Poi arriveremo ai geysers Sol de Manana all'ora quando sono più attivi. A continuazione andiamo verso le acque termali di Polques di origine vulcanica, dove volendo si può fare il bagno nelle pozze con acqua a temperatura di 38-40°. Dopo aver attraversato il Deserto di Dalì, così chiamato per la forma delle sue rocce surrealiste, arriviamo ad ammirare la famosa Laguna Verde di colore smeraldo, ai piedi del vulcano Licancabur situato sul confine con il Cile e il deserto di Atacama. Riprenderemo la pista interna verso Uyuni, dove in serata voleremo verso La Paz.
Giorno 11 - La Paz e la cultura Tiwanaku
Colazione e andiamo a visitare Tiwanaku, il sito archeologico più importante della Bolivia, al sud del lago Titicaca. Tiwanaku è la capitale di una civiltà che esiste tra i secoli X AC fino al secolo XII DC. E' la costruzione urbana più antica del continente sudamericano. Quella cultura contiene tanti misteri non ancora compresi e risolti ad oggi dagli archeologhi, ma le prodezze tecniche e in particolare il livello architettonico raggiunti con innovativi sistemi di costruzioni ad incastro di blocchi di pietra, sono affascinanti ancora. Gireremo nel sito tra le piramidi cerimoniali sotto lo sguardo dei monoliti giganti, percorrendo quei luoghi all'aperto dove si tenevano raduni e feste in onore delle divinità soalari e studio delle stelle e dell'astronomia, e scambi commerciali. Torneremo nel pomeriggio a La Paz per passare la notte.
Giorno 12 - La Paz - volo per Santa Cruz
Una giornata per rimettervi da tutte le emozioni provate e scoprire una delle città più interessanti del pianeta. La Paz è un'insieme di tradizioni e modernità. Le visite non mancheranno, centro storico, musei, al famosa via delle streghe con il caratteristico mercato e per concludere la vallata della luna con il suo panorama. In serata trasferimento in aeroporto e volo per Satan Cruz.
Giorno 13 - Santa Cruz - volo rientro in Europa
Colazione, transfer privato per il gruppo per l'aeroporto di Santa Cruz, partenza del volo con destinazione Europa. Pasti e pernottamento in volo.
Giorno 14 - Arrivo in Italia
Scalo, arrivo in Europa e connessione del vostro volo per il ritorno in Italia.

 

PARTENZA 11 AGOSTO 2018 - RIENTRO IN ITALIA 24 AGOSTO 2018

14 GIORNI DI VIAGGIO

 

PARTENZE DA MILANO E DA ROMA ( altri aeroporti su richiesta )

viaggio di gruppo - minimo di partecipanti  8 / massimo 13

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA € 3.500

TASSE AEROPORTUALI ( da riconfermare ) € 120

supplemento singola su richiesta ( circa € 500 )

 

la quota include : voli da Roma o Milano e i voli interni

le tasse aeroportuali da riconfermare, i trasferimenti, il tour nel Salar di Uyuni in jeep

gli alberghi con la prima colazione e le guide in italiano per tutto il viaggio.

Durante il tour del Salar di Uyuni è prevista la pensione completa.

 

 

 

 

PREVENTIVO

Richiedi il tuo preventivo per questo viaggio

E' un viaggio di nozze?    Si    No
Dati anagrafica del richiedente:
NUMERO VIAGGIATORI
Adulti:
Infanti:
Bambini (2-7 anni):
Bambini (8-11 anni):
Bambini (12-16 anni):
 

* Approvo l'utilizzo dei dati personali in base al D. Lgs. 196 del 2003 il cui testo dichiaro di conoscere