Viaggi in Birmania

Romantico Myanmar

Un tour esclusivo fra le bellezze della Birmania,una terra maestosa e gentile e si chiude in bellezza su una splendida spiaggia bianca coccolati dalle acque cristalline e dalle placide sabbie bianche e incontaminate . Un tour romantico ideale per le lune di miele.
Giorno 1 - ITALIA - YANGON
Voli di linea per Yangon. Pasti a bordo. Pernottamento.
Giorno 2 - YANGON
Trasferimento all'arrivo. Visita alla città simbolo del Myanmar decadente e vittoriano,fra le possenti cattedrali anglicana e cattolica,i palazzi coloniali in rovina come quello del Governatore,il collegio di St. Paul e la mole della Basilica St. Mary, esempio di architettura a duplice torre camoanaria in stile orange ,le splendide pagode dei secoli antecedenti come Chauktatgyi, Ngahtatgyi,Botataung e la spettacolare Shwedagon, famosa per lo stupa alto 100 metri e uno dei luoghi piu sacri del buddismo theravada le cui fondamenta furono poste piu di duemila e cinquecento anni fa. Aperitivo speciale, servito nella hall dello storico e celebre hotel Strand. Cena. Pernottamento. Hotel : THE GOVERNOR'S RESIDENCE
Giorno 3 - YANGON - BAGAN
Colazione. Trasferimento alla partenza. Volo di linea per Nyaung U. Intera giornata di visita allo straordinario complesso archeologico di Bagan con oltre duemila fra pagode, templi,santuari, monasteri e rovine di palazzi e muraglie patrizie – fra cui le bellissime pagode Shwezigon , Dammayangi, Htilomilto , Upali Thein , Gubyaukkyi ,Manuha , Nanpaya , Soemyingyi e il tempio Pyathadar ,per ammirare il tramonto stagliarsi sui picchi delle pagode. Pensione completa. ( si include : Cena - con spettacolo tradizionale di marionette o musica folklorica shan ). Pernottamento Hotel : AUREUM PALACE
Giorno 4 - BAGAN
Colazione. Sorvolo in mongolfiera , per godere dell'alba stagliarsi all'orizzonte della piana archeologica, in uno spettacolo mozzafiato di rara bellezza . Visita al Daung Kalat, che in lingua nativa indica il Monte Popa, l' Olimpo dei 27 spiriti custodi nat della tradizione pagana shan, realizzato sul picco di un vulcano estintosi circa sei millenni di anni fa , monastero Yoqeson, nel villaggio Salay, risalente al 1715 e dai pregevoli intarsi in legno di sandalo raffiguranti jataka e notevoli ramayana della tradizione pali, sosta al villaggio di Zee U Htit-La, con il limitrofo bosco Ingyinn, popolato secondo una credenza , da due nat e dove i nativi seguono antichi riti legati al ritmo della Natura, che si sono armonizzati con le liturgie buddiste . Si prosegue con il mercato tradizionale del thanaka, il famoso legno di sangalo che, fedelmente nei secoli, si vende ancora per contrattazione e baratto e a un laboratorio tipico di produzione delle lacche shan dette akana e la cui complessa lavorazione le rende le piu pregiate al Mondo. Cena. Pernottamento. Nota Bene : Per chi desidera svegliarsi il giorno successivo godendo dell'alba sul Monte Popa si puo richiedere il pernottamento con cena a lume di candela inclusa al esclusivo Popa Mountain Resort 5 *
Giorno 5 - BAGAN - YANDABO
Colazione. Trasferimento al molo e assistenza per l'imbarco. Aperitivo di benvenuti a bordo.Partenza della crociera lungo il maestoso fiume Irrawady , punteggiata da splendidi paesaggi e caratteristici borghi fluviali che ne scandiscono il lento e silenzioso incedere. Sosta in un tipico villaggio fluviale,lungo il tragitto. Pensione completa. Pernottamento a bordo. Vascello : RV PAUKAN ( o similare ) P.S. Il senso della crociera può essere invertito , quindi da Mandalay a Bagan, in base al periodo di stagione e quindi al livello delle acque dell' Irrawady o alla disponibilità del vascello al momento della conferma e prenotazione.
Giorno 6 - YANDABO
Colazione. Si prosegue con la crociera lungo il fiume Irrwady,con una sosta al villaggio pau di Yandabo,noto per le pregiate ceramiche di terracotta,cotte ancora secondo i ancestrali metodi dei antenati. Pensione completa. Pernottamento a bordo.
Giorno 7 - YANDABO - MANDALAY
Colazione. Assistenza allo sbarco. Cena. Pernottamento. Hotel : RED CANAL
Giorno 8 - MANDALAY
Colazione. Visita al borgo rurale di Paleik con le stupe in rovine di epoca pyu e le abitazioni tradizionali dei tessitori e cardatori della seta. Arrivo alla antica capitale reale delle dinastie shan e visita alle pagode Sandamani , Kuthodaw e Mahamuni, ai monasteri Atumashi, Shwenandaw e Shwe In Bin e al complesso del Palazzo Reale con le sue caratteristiche guglie, padiglioni e tetti spioventi tipici che richiamano lo stile mandarino dei palazzi imperiali, si prosegue con la visita ai laboratori artigianali,fra cui a quello dei rinomati arazzi kalaga,per concludere al eremo di Peshawar,sulla collina che sovrasta la città,per lo spettacolo del tramonto. Cena. Pernottamento.
Giorno 9 - MANDALAY
Colazione. Trasferimento al molo. Imbarco sul battello – in direzione del sito di Mingun, con le spettacolari pagode Settawya,Pondaw Yapaya e Shirburne,legate al mito del monte Meru e per la imponente campana sacra,la piu grande del Mondo. Proseguimento per il mercato locale e i templi di Sagaing , fra cui la splendida pagoda Umin Thonze o delle Cento Caverne . Nel pomeriggio sosta nel villaggio di Kan Daw , per il pranzo e del tè serviti in una casa locale. Escursione in battello in direzione di Mingun e visita alla pagoda incompiuta del re Alawth-Bu, del XVIII secolo , la campana sacra, la più grande del Mondo e la pagoda pentagonale di Shymbyurme. Si prosegue con Innwa, prima capitale , nel XII secolo e per oltre quattro secoli, dei re bamari, di cui ci restano le rovine del Maha Aung Myay Bonzan , notevole edificio in stucco che riprende le tipiche costruzioni birmane in legno , il Me Nu Brick , ricostruito dopo il terremoto del 1839 ed infine la Torre dei Cavalieri, da cui il re assisteva alle batture di caccia e Amarapura,con una escursione in sampan lungo il ponte di tek piu lungo del mondo, l' U Bein per godere delle placide lagune di Taungthaman, abbracciati da paesaggi splendidi e dai colori struggenti del tramonto. Cena. Pernottamento. P.S. Per chi lo desidera si può pernottare la notte presso il monastero di Si Ta Gu.
Giorno 10 - MANDALAY - KALAW
Trasferimento alla partenza. Volo di linea per Heho. Visita alle grotte votive e stupe di Pindaya, da sempre un’importante meta di pellegrinaggio per i fedeli buddhisti che nel corso dei secoli hanno donato oltre seimila statue, tabernacoli, cappellette e sculture votive , la piu antica risalente al 1773 e alcune delle quali di rara bellezza per non dire uniche testimoni di scuole artistiche e di iconografia , oltre che oreficeria, ormai scomparse . La giornata prosegue ai laboratori artigianali dei ombrelli shan e dei papiri, che si trovano alle pendici delle grotte, lungo le alture di Padah – lin. Cena. Pernotamento. Hotel : AMARA RESORT ( o similare )
Giorno 11 - KALAW - LAGO INLE
Colazione. Trasferimento alla partenza. Treno per Shwe Nyaung, attraverso i pittoreschi orizzonti delle Shan Highlands, punteggiate da villaggi tribali , piantagioni di sesamo, datteri, the, caffe e altro ancora . Lungo il tragitto visita al monastero Shweyanpyay , dalla caratteristica struttura a palafitta quadra e le finestre lignee a ogiva . Pensione completa. Pernottamento. Nota Bene : Per chi non vuole il trasferimento in treno si sostituisce con escursione al Green Hill Valley Elephant , dove si può giocare e partecipare alle attività ludiche e ricreative con li elefanti, fare il bagno con loro e piantare un albero di tek, come augurio di prosperità. Inclusivo del pranzo. Hotel : MYANMAR TREASURE
Giorno 12 - LAGO INLE
Colazione. Giornata di scoperta del lago Inle, mosaico di etnie , come li intha, noti per essere i “ Figli dell' Acqua”, i palau, li shan o i taungyo, che convivono in armonia e condivisione da secoli, in questo ecosistema unico al Mondo . Si prevede, come visita , il mercato di Ywama , da centinaia di sampani che si radunano fin dall'alba e dai quattro angoli , il monastero Nga Pe Chaung, popolato da gatti venerati come le reincarnazioni dei vecchi abati, i borghi palaung di In Phaw Khone e Nampan . Si conclude la giornata , nel villaggio di Sae Ma, allo splendido sito di Indein, con piu di 215 stupe realizzate fra l ' 850 d.C. ed il XVII sec., punteggiato da villaggi fluviali , stupe in rovina e dai bazar detti delle streghe . Sosta ai giardini od orti galleggianti, fra i simboli di questo magico luogo. Pensione completa . Pernottamento.
Giorno 13 - LAGO INLE
Colazione. Escursione , lungo le maestose lagune di Bilu , alla remota Sagar. Sosta al villaggio di Thaya Gone, nota per la produzione del vino di riso, per assistere al processo di distillazione in un tipico laboratorio del luogo e al villaggio di Sae Khaung, dove si produce un pregiatissimo olio di sesamo. Arrivo a Thar Kaung , in cui sorgono 200 stupe sunkene di epoca medievali, dalla tipica matrice architettonica che , alcune delle quali affioranti dalle acque e realizzate dal XII al XVII secolo. Pensione completa. Pernottamento.
Giorno 14 - LAGO INLE - NGAPALI
Colazione. Trasferimento alla partenza. Volo di linea per Thandwe. Assistenza al arrivo. Cena a lume di candela - sulla spiaggia. Pernottamento. Hotel : BAY VILLAS RESORT ( o similare )
Giorno 15 - NGAPALI
Colazione. Giornata libera di riposo. Pernottamento.
Giorno 16 - NGAPALI
Colazione. Giornata libera di riposo. Pernottamento.
Giorno 17 - NGAPALI - YANGON
Colazione. Trasferimento alla partenza. Voli di linea per l'Italia. Pasti a bordo.
Giorno 18 - ITALIA
Arrivo in Italia e fine del viaggio.

POSSIBILI ESTENSIONI AL VIAGGIO. QUOTE SOGGETTE SEMPRE A RICHIESTA E STAGIONE .

 

- ANGKOR WAT 

- CHIANG MAI E TRIANGOLO D'ORO

- ARCIPELAGO MERGUI

- HANOI E BAIA DI HALONG 

- MRAUK U ( solo nella stagione secca )

 

 

 

 

 

PREVENTIVO

Richiedi il tuo preventivo personalizzato

VARIE
Ha bisogno del volo intercontinentale?    Si    No
Eventuale estensione al tour:
Guide:
Categoria di alloggio:
E' un viaggio di nozze?    Si    No
Dati anagrafica del richiedente:
NUMERO VIAGGIATORI
Adulti:
Infanti:
Bambini (2-7 anni):
Bambini (8-11 anni):
Bambini (12-16 anni):
 

* Approvo l'utilizzo dei dati personali in base al D. Lgs. 196 del 2003 il cui testo dichiaro di conoscere