Viaggio in Sudafrica. Cosa sapere

blog-single-image

Una terra immensa, eterogenea. Il Sudafrica è il Paese dai mille volti. Montagne, fiumi, deserti, città, animali, il Sudafrica riuscirebbe a soddisfare anche il viaggiatore più scettico. Dalla Wild Coast ai viali di Cape Town, dalla Table Mountain al Kruger National Park ideale per safari in Africa, questa nazione avrà in serbo una sorpresa in ogni angolo. Un viaggio in Sudafrica è anche sinonimo di avventura e di esperienze uniche, con i leoni nel bushveld, culture diverse e scenari mozzafiato da vivere percorrendo le sue strade.

La capitale del Sudafrica

Il Sudafrica è l'unico stato al mondo con tre capitali: Pretoria, sede del Governo, Città del Capo, dove si trova il Parlamento, e Bloemfontein, sede del potere giudiziario. In ogni caso Pretoria può essere considerata la vera capitale perché sede del Governo.

Documenti necessari per entrare in Sudafrica

Per entrare in Sudafrica è necessario il passaporto con validità residua di almeno 30 giorni successiva alla data di uscita prevista dal Paese. Il visto d'ingresso fino a 90 giorni viene rilasciato al momento dell’arrivo in frontiera

Il fuso orario in Sudafrica

Rispetto all'Italia vi è un'ora in più di differenza; stesso orario quando in Italia vige l'ora legale.

La valuta in Sudafrica

La moneta utilizzata in Sudafrica è il Rand sudafricano.

Le vaccinazioni obbligatorie in Sudafrica

La vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria per i viaggiatori superiori ad un anno di età provenienti da paesi dove tale malattia è endemica, compreso il transito superiore alle 12 ore negli aeroporti situati in un paese a rischio trasmissione febbre gialla. Si consiglia la profilassi antimalarica a chi si reca nel Parco Kruger e nella regione del Kwa-Zulu Natal (soprattutto nella zona di St. Lucia) e di seguire le più semplici regole di prevenzione igienica, come evitare di bere acqua non imbottigliata e di usare ghiaccio.

Quando andare in Sudafrica

Il periodo migliore per un viaggio completo in Sudafrica è da aprile a maggio. Ogni zona si distingue per un clima differente, tenetene conto per organizzare il vostro viaggio: per il Safari e la zona di Joannesburg è ideale il periodo da maggio ad ottobre, per una visita del sud è preferibile un viaggio da novembre ad aprile, mentre per la costa sud-orientale vanno meglio i mesi da maggio a settembre.

In generale il clima in Sudafrica è mite soprattutto nelle zone costiere, ad eccezione della parte nord della costa orientale che presenta caratteristiche tropicali. Le zone all'interno godono invece di un clima notevolmente più secco. L'estate (ottobre - aprile) è generalmente calda, più fresca nelle ore serali. L'inverno (giugno - agosto) è secco ed assolato con temperature comprese attorno a 15-20 gradi durante il giorno e 0-10 gradi durante la notte. Nelle zone montane possono verificarsi anche precipitazioni a carattere nevoso.

Cosa vedere in Sudafrica

- Table mountain
- Città del Capo
- Kruger National Park
- Shamwari Game Reserve
- Boulders Beach
- Addo Elephant National Park

CONTATTA MUNDO ESCONDIDO PER UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO DI TOUR IN SUDAFRICA

blog-single-image