Viaggio a Cuba. Cosa sapere

blog-single-image

Cuba è la nazione delle contraddizioni, un Paese intrappolato nel proprio passato a causa dell'embargo statunitense. Decadente, povera e allo stesso tempo esaltante, Cuba mantiene intatto il fascino di un tempo. Gioielli di architettura coloniale come L'Avana, Trinidad, Cienfuegos e Camaguey custodiscono gelosamente storie di intrighi politici collegati alla rivoluzione cubana. Un viaggio a Cuba non è solamente cultura ma anche relax e tanta natura: foreste lussureggianti e paludi abitate da coccodrilli, paesaggi rurali e soprattutto spiagge bianche orlate di palme.

Documenti necessari per entrare a Cuba

Oltre al passaporto con validità residua di almeno sei mesi è necessario essere muniti di visto d'ingresso. Solitamente i tour operator presso i quali si acquista i biglietti dei voli per Cuba si occupano del visto d'ingresso. Coloro che viaggiano individualmente dovranno contattare gli uffici consolari cubani in Italia. Il visto d’ingresso ha una durata di massimo trenta giorni, rinnovabile per ulteriori 30 giorni.

Il fuso orario a Cuba

Sono meno sei le ore di differenza rispetto all'Italia. Anche qui vige l’ora legale, normalmente adottata una settimana prima rispetto al nostro Paese.

Le comunicazioni a Cuba

La rete cellulare locale mostra una copertura non sempre completa. Sono utilizzabili i cellulari GSM acquistando la relativa scheda di attivazione presso la locale compagnia CUBACEL. Non vi è il servizio di traffico dati sulle utenze cubane. I tre operatori Vodafone, Tim e Wind assicurano il roaming e tutti i servizi GPRS (compreso Internet), sia nel caso di contratti di abbonamento, sia in caso di schede prepagate. Quanto ad internet le connessioni non sono disponibili in tutto il Paese anche se la disponibilità è in aumento, soprattutto a L'Avana. L' impresa di telecomunicazioni cubana, l'Etecsa, sta infatti installando numerosi ripetitori in diverse città. Sarà possibile collegarsi con una scheda di navigazione del costo di 1.50CUC per circa 1 ora con una discreta connessione.

La valuta a Cuba

A Cuba circolano due monete, il peso cubano (CUP), detto anche moneta nazionale, ed il peso cubano convertibile (CUC), di valore equivalente al dollaro USA. Non è consentita la circolazione dei dollari statunitensi (USD) in contanti. Se cambiati in banca subiscono un ulteriore aggravio pari al 10% oltre le spese bancarie per le operazioni di cambio.

Quando andare

Se pensate ad un viaggio a Cuba ad agosto sappiate che la stagione calda e piovosa va da maggio a ottobre (con piogge e cicloni concentrati soprattutto a settembre ed ottobre). Cuba a dicembre, per trascorrere le festività natalizie o il Capodanno può essere la soluzione ideale dal punto di vista climatico. L'inverno, che va da dicembre ad aprile, corrisponde all'alta stagione turistica ed è considerato il periodo migliore per una vacanza a Cuba.

Cosa vedere a Cuba

Il nostro consiglio è quello di non fermarsi nei soli villaggi turistici di Cuba ma di muoversi per conoscere i variegati paesaggi. Di seguito una lista dei luoghi da non perdere:

- L'Avana
- Trinidad
- Varadero (Playa Azul)
- Santa Clara
- Viñales
- Santiago di Cuba
- Cayo Coco
- Baracoa
- Camaguey

CONTATTA MUNDO ESCONDIDO PER UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO DI VIAGGIO A CUBA

blog-single-image