Viaggio in Australia. Prima di partire

blog-single-image

Una terra che ha sempre affascinato. Un viaggio in Australia è un'esperienza irripetibile, un territorio vastissimo dalle infinite possibilità di scelta. L'Australia è un susseguirsi di paesaggi emblematici, un libro aperto da consultare lentamente. Nelle città incontrerete ristoranti etnici, vetrine luminose e gente proveniente da ogni angolo del mondo. Poi i parchi nazionali, con oltre 500 aree protette, a testimoniare l'infinita varietà degli ecosistemi. La lista potrebbe essere infinita: fauna selvatica unica, siti patrimonio dell’umanità e soprattutto spazi infiniti. Il problema del viaggiatore in Australia è uno solo: decidere da dove iniziare. La natura è la protagonista in Australia con foreste pluviali ai confini delle più moderne città, montagne innevate e spiagge con le più limpide acque del pianeta. Le stesse città sono una diversa dall'altra ma condividono alcune cose in comune: un caloroso benvenuto, quartieri facili da visitare ed un'ottima enogastronomia.

Quali informazioni sapere prima di andare in Australia?

Documenti necessari per l'Australia

Oltre al passaporto in corso di validità è obbligatorio il visto turistico, il quale è possibile ottenerlo via internet ed ha validità di 90 giorni.

Il fuso orario

Quando in Italia è in vigore l'ora legale estiva: +6 (Western Australia), +7.30 (Northern Territory, Southern Australia), +8 (ACT, NSW, Queensland, Tasmania, Victoria). Durante l'ora legale estiva australiana, da novembre a marzo,  eccetto per Queensland, Western Australia e Northern Territory che non hanno ora legale: +7 (Western Australia), +8.30 (Northern Territory), +9 (Queensland), +9.30 (Southern Australia), +10 (ACT, NSW, Tasmania, Victoria).

La valuta in Australia

La moneta utilizzata è il Dollaro australiano.

Le vaccinazioni obbligatorie in Australia

È richiesto il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla per tutti i viaggiatori di età superiore ad un anno che entrino in Australia entro 6 giorni dal soggiorno in un Paese a rischio di trasmissione della malattia, con esclusione delle isole Galapagos e in maniera limitata alla Provincia di Misiones in Argentina.

Quando andare in Australia

In generale il periodo migliore per un viaggio in Australia è in primavera o autunno, quando le temperature sono più miti.

L'Australia presenta una notevole varietà di climi: la costa sudorientale presenta clima temperato, il nord (Queensland e Northern Territory) subtropicale mentre il centro del Paese è desertico.

Analizzando le città possiamo affermare che a Brisbane il clima è subtropicale. In estate le temperature sono molto elevate con alto tasso di umidità nei mesi estivi, in inverno è più fresco con temperature comprese tra i 15 e i 26 gradi. A Perth il clima è molto caldo d’estate con temperature massime che superano facilmente i 40 gradi ed inverni miti. A Sydney il clima è mite, molto caldo ed umido d’estate (26-27 gradi la massima) e fresco d’inverno (8-10 gradi la minima). Adelaide è simile a Sydney (7-8 gradi di minima in media una temperatura minima intorno ai (4-5 gradi) d’inverno e 26-27 gradi d’estate. A Canberra il clima è temperato con quattro distinte stagioni. Melbourne invece è relativamente più fredda con temperature elevate nei mesi estivi (dicembre-febbraio), anche 35 gradi, mentre nel periodo invernale (giugno-settembre) sono in media intorno ai 5 gradi.

Cosa vedere in Australia

- Uluru (Ayers Rock)
- Fraser Island
- Great Ocean Road
- Kangaroo Island
- Sydney
- Blue Mountains National Park
- Cairns
- Whitsunday Islands

CONTATTA MUNDO ESCONDIDO PER UN PREVENTIVO VIAGGIO IN AUSTRALIA

blog-single-image